41 Views

 VillorbaCorse Ferrari 458 in GT OpenDopo l’ingresso nel Campionato Italiano GT, la Scuderia Villorba Corse conferma il secondo programma “Racing with Ferrari” di vertice rilanciando la sfida nell’International GT Open, dove il team trevigiano ha raccolto successi a raffica, compreso il titolo assoluto 2013 con Andrea Montermini. Nella serie organizzata dalla spagnola GT Sport e che tocca i più importanti circuiti europei, saranno il talento veneto Alessandro Balzan e il driver modenese Nicola Benucci a condurre la Ferrari 458 GT3 schierata dalla squadra diretta da Raimondo Amadio, iscritta nella categoria Pro-Am con obiettivi di vertice. Per Villorba si tratta di una coppia di piloti del tutto nuova, anche se Balzan ha già fatto parte del team in un paio di occasioni lo scorso anno, ma non in GT Open, campionato dove, come il compagno di squadra Benucci, pure il veloce driver rodigino è all’esordio.

La scuderia sarà di scena per la prima stagionale a Le Castellet dal 24 al 26 aprile. A seguire le prove a Estoril (10 maggio), Silverstone (7 giugno), Zeltweg (5 luglio), Spa (6 settembre), Monza (4 ottobre) e Barcellona (1° novembre).

È davvero positivo prendere nuovamente il via dell’International GT Open – dichiara il team principal Amadio –. È un campionato che conosciamo molto bene e che negli anni ci ha portato soddisfazioni e tanti risultati vincenti. Ora ci ripresentiamo con un equipaggio nuovo che nel 2014 si è messo in evidenza nel Tricolore GT. Sono sicuro che la professionalità di Alessandro e l’impegno di Nicola ci permetteranno di ben figurare in Pro-Am, faremo di tutto per continuare a essere protagonisti durante tutta la stagione.”
Benucci-Balzan (MP1 Corse,Ferrari 458 Italia, GT3 #9)Buon sensazioni per la nuovo avventura anche da Alessandro  Balzan: “Mi sento molto stimolato per questa inedita avventura. Sono molto curioso di scoprire il GT Open con il team che ha sempre dimostrato la massima competitività. Ci sono i presupposti per fare bene e le motivazioni sono alte, per noi piloti e per la squadra. Dovrò imparare a conoscere anche piste nuove, come Silverstone, dove non ho mai avuto occasione di correre. Dopo le esperienze italiane, con Nicola sentivamo il bisogno di metterci alla prova in Europa e grazie ad Amadio e Villorba Corse abbiamo ora questa possibilità che dovremo ripagare al meglio”. Sullo stesso tono anche le parole del driver  Benucci: “Sono davvero felice che Villorba Corse mi abbia dato l’opportunità di prendere parte al GT Open 2015 in coppia con Alessandro, con il quale ho condiviso una stagione splendida nel GT Italiano 2014, lottando fino all’ultimo per il titolo. Per me questa serie internazionale sarà un grande impegno e richiederà adattamento e crescita su nuovi circuiti, utilizzando gomme Michelin. Il mio desiderio è quello di essere competitivo fin dal primo weekend di gara, sfruttando a pieno l’occasione di crescere con un pilota fuoriclasse e un team di così ampia esperienza”.

Ma la scuderia veneta pensa anche al prossimo Trofeo Maserati, non solo al GT Open. Ed è in quest’ottica che si inserisce una nuova partnership internazionale di alto livello che permetterà a Villorba Corse di entrare a tutti gli effetti nel giro del Maserati Trofeo con importanti obiettivi per il futuro. La scuderia trevigiana sarà responsabile di tutta la gestione tecnica della Maserati GT Trofeo V8 che schiererà il team Redragon Motorsport.

La Maserati nei colori Redragon che sarà gestita dalla Scuderia Villorba Corse nel Trofeo 2015Per la squadra di Singapore, nuova realtà nel panorama automobilistico,si tratta di un esordio assoluto eil debutto nel monomarca internazionale della casa del Tridente con il supporto e la professionalità di Villorba Corse ha il sapore di una sfida inedita e avvincente, ma con un obiettivo ben preciso: completare una prima stagione di “rodaggio” nella categoria Team, puntando a inserirsi nella top-5, nell’ottica di un futuro e ambizioso coinvolgimento nel GT asiatico già a partire dal 2016. Un progetto ambizioso ma concreto, in cui la partnership Villorba-Redragon mira alla qualità e al risultato in pista partendo da basi solide, sia nuove sia acquisite in anni di esperienza e successi. Nei prossimi giorni sarà ufficializzato equipaggio, che sarà composto da due piloti e scenderà in pista fin dal round inaugurale di Le Castelletil 23-26 aprile. Il Maserati Trofeo 2015, che tocca ben tre continenti, proseguirà poi a Zeltweg (Austria) nel fine settimana del 24 maggio. Poi la serie si trasferirà negli States, per affrontare le due tappe di Road America (28 giugno) e del Virginia Raceway (23 agosto). Dopo una pausa di due mesi, si proseguirà con Suzuka, in Giappone, il 25 ottobre e con il gran finale di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, l’11 dicembre.

 “La collaborazione con Redragon, di cui andiamo orgogliosi, sarà la scoperta di un nuovo mondo – commenta Raimondo Amadio, Team Principal Villorba Corse –; un impegno dove sapremo portare i valori di un decennio vissuto ai vertici di numerosi campionati GT. Per il nostro team si tratta anche di una nuova diversificazione rispetto ai programmi ‘Racing with Ferrari’, ma rimanendoall’interno dello stesso gruppo automobilistico. Sarà una grande sfida che richiederà la massima precisione nella gestione tecnica mirando a importanti orizzonti per il futuro.”

 

Comments

comments