205 Views

L’estate si avvicina e c’è chi già pensa alle prossime vacanze. Negli ultimi anni i social ci hanno fatto sognare, non più solo VIP e Star hanno noleggiato uno yacht per i propri momenti di relax. Muovendosi con un po’ di anticipo si possono trovare ottime proposte economiche vantaggiose da fermare subito, così da garantirsi un viaggio luxury e green senza dover scendere a compromessi.

Uno dei trend è il noleggio di un catamarano con skipper: il mezzo di trasporto tra quelli più spaziosi e stabili si fa strada nel cuore delle persone, soprattutto in combo con la richiesta di un supporto professionale per la guida. Ma quali sono i vantaggi di affidarsi allo staff di navigazione? E soprattutto quali sono le caratteristiche di un catamarano?

Perché scegliere un catamarano per le vacanze

Probabilmente ti sarai chiesto quali possano essere le differenze tra un catamarano e un monoscafo. Entrambe sono imbarcazioni di pregio, ma le differenze si fanno sentire soprattutto in caso si noleggino per una bella vacanza in famiglia, in coppia o con amici.

Una delle caratteristiche principali del catamarano è lo spazio disponibile a bordo: si tratta di un modello decisamente vivibile, perfetto per trascorrere anche più di una notte. Ha spesso a disposizione spazi interni ed esterni piuttosto estesi. Proprio queste caratteristiche si riflettono nelle cabine che risultano confortevoli e che vantano frequentemente spazi di archiviazione e armadi piuttosto capienti.

Se si soffre il mal di mare, i catamarani sono un’ottima scelta: queste tipologie di mezzi vantano un’incredibile stabilità e per questo motivo sono idonei per neofiti del settore o per persone che hanno acquisito la patente nautica da poco.

Plus la presenza di due motori: questo aspetto garantisce allo yacht una navigazione rapida anche controvento, o sotto vela come si dice in questo ambito.

Noleggio catamarano: il ruolo dello skipper

Navigare a bordo di un catamarano è un’esperienza speciale che offre la possibilità di esplorare le coste con una sensazione unica di libertà; tra le decisioni più importanti da prendere quando si pianifica una vacanza in barca c’è quella di affidarsi o meno a uno skipper. La figura esperta e qualificata riveste un ruolo importante nel garantire un viaggio sicuro e rilassante.

La sua esperienza non si limita solo alla gestione della barca, ma comprende persino la lettura delle condizioni meteorologiche, la pianificazione dell’itinerario e la conoscenza delle rotte sicure, evitando sorprese sgradevoli ma soprattutto proponendo una vacanza priva di rischi.

La sicurezza è un aspetto fondamentale quando si affronta il mare aperto, e uno skipper qualificato è addestrato per gestire situazioni di emergenza: sia che si tratti di cambiamenti improvvisi nelle condizioni meteo che di problemi tecnici è preparato per affrontare ogni eventualità.

Un motivo in più? I viaggiatori possono godere appieno della propria vacanza senza doversi preoccupare della navigazione e delle responsabilità legate alla gestione della barca. Una libertà che consente di concentrarsi completamente sulle bellezze del mare, esplorare nuovi luoghi e immergersi nella cultura locale senza distrazioni o preoccupazioni.

Ultimo motivo? Gli skipper sono esperti delle zone e possono aiutare a condurre i turisti in luoghi inaspettati e meno conosciuti, facendo scoprire autentici angoli di paradiso.

Comments

comments