logo_main_usbL’Unione Sindacale di Base ha comunicato la sua adesione alla manifestazione dei sindacati indipendenti che si si terrà a Milano il prossimo 28 febbraio. Il sindacato, in una nota, ha puntualizzato i “i punti fondamentali al centro dell’iniziativa: NO al modello Expo, che introduce il lavoro gratuito con l’accordo di Cgil, Cisl e Uil e cementifica la città; per un 1° Maggio del lavoro e non dell’Expo; contro il Jobs Act, l’abolizione dell’art. 18 e i provvedimenti sul lavoro del governo Renzi; per salari e pensioni dignitose, per fermare la controriforma della pubblica amministrazione e sbloccare i contratti; per combattere la precarietà, la disoccupazione e le pensioni a 70 anni; contro razzismo e xenofobia e per il diritto all’abitare; per la democrazia ed il pluralismo nei posti di lavoro e la possibilità per i lavoratori di scegliere da chi essere rappresentati”.

Comments

comments