193 Views

I fratelli Ethan e Jacob Blake sono milionari. Merito della loro società che si occupa di innovazione e sviluppo tecnologico. La loro ultima scoperta è una fonte di energia efficiente e pulita che sfrutta le particelle legate al tempo: una produzione sicura e con un rendimento molto alto che la rende un’invenzione pronta a sconvolgere il mercato mondiale.

Per comunicare al mondo questo loro ultimo ritrovato decidono di organizzare un viaggio inaugurale a bordo di un jet iper-tecnologico con a bordo alcuni ospiti. L’aereo dovrà però effettuare un improvviso atterraggio di emergenza su un’isola sconosciuta avvolta da una misteriosa nebbia che sembra portare con sé strani fenomeni su cui sarà necessario indagare e approfondire.

Time wars è un film russo che offre una diversa prospettiva ai viaggi nel tempo rispetto a buona parte delle produzioni fantascientifiche che affrontano l’argomento. Se la scienza ancora discute dell’eventuale possibilità di effettuare viaggi che possano portare l’uomo nel futuro o nel passato, e studia i possibili paradossi che si vengono a creare, la pellicola dà una sua visione chiara che in realtà non parla tanto di viaggi effettivi in questa dimensione, quando di loro echi quantistici che si ripetono giorno dopo giorno impressi sul terreno. Echi con cui è possibile interagire ma che non andranno a compiere alcuna modifica nella linea temporale proprio perché solo ombra di quello che è stato o di quello che sarà.

Il mistero domina il film che va a svelare lentamente i propri misteri, uno per volta, pezzo per pezzo, offrendo anche riferimenti e richiami ad alcuni grandi classici della letteratura mondiale. Se buona parte dei personaggi sono abbastanza semplici e impostati secondo alcuni elementi in parte stereotipati, i protagonisti hanno una evoluzione interessante che permette la crescita e la maturazione necessaria ad arrivare al finale.

Se a primo impatto la trama di Time wars può apparire come quella di un semplice film e nonostante alcune scene possano sembrare decontestualizzate nell’insieme, non mancheranno dei colpi di scena interessanti e talvolta anche davvero difficili da prevedere. L’edizione dvd pubblicata da Blue Swan Entertainment conta su un buon doppiaggio in lingua italiano ma non offre alcun contenuto speciale.

Titolo: Time wars

Distributore: Blue Swan Entertainment

Comments

comments