64 Views

Secondo quanto diffuso dall’Ansa, l’ILVA di Taranto sta per essere raggiunta da un provvedimento di sequestro firmato dal gip Patrizia Todisco. Il sequestro senza facoltà d’uso riguarda gli impianti a caldo dello stabilimento pugliese.

Il gip avrebbe firmato alcuni provvedimenti cautelari a carico di dirigenti dell’azienda. Non ci sono comunque al momento conferme ufficiali.

Le indiscrezioni trapelate hanno messo in allarme i dipendenti dello stabilimento e 5.000 lavoratori sono in marcia verso Taranto per una protesta. A breve nuovi aggiornamenti.

Comments

comments