SERIE A TIM(di Salvatore Cipriano) Ecco le probabili formazioni della 32esima giornata di serie A.

FROSINONE-INTER: sabato ore 15

Nel Frosinone Stellone pensa al 4-3-3 con Daniel Ciofani centravanti e Paganini e Kragl ai suoi lati. In difesa torna Rosi che scalza Matteo Ciofani. Mancini è senza Miranda e Nagatomo, entrambi squalificati.Possibile il rilancio di Eder che potrebbe trovare spazio a destra in un 4-2-3-1 con Icardi centravanti, Perisic a sinistra e Brozovic trequartista.

CHIEVO-CARPI: sabato ore 18

Nel Chievo Hetemaj rientra dalla squalifica e dovrebbe giocare a centrocampo al posto di Rigoni: è questa la sola novità nel Chievo rispetto alla formazione che domenica ha battuto il Palermo. Nel Carpi Castori ritrova Mbakogu e dovrebbe rilanciarlo nel ruolo di unica punta nel 4-4-1-1.

SASSUOLO-GENOA: sabato ore 18

Nelle fila del Sassuolo: Di Francesco è ancora senza Missiroli.Davanti Berardi-Defrel-Sansone. Nel Genoa sono recuperati Pavoletti e Cerci, ma entrambi non dovrebbero giocare titolari. E’ favorito Matavz per giocare nel tridente con Suso e Laxalt.

MILAN-JUVENTUS: sabato ore 20.45

Alla fine Montolivo ce la fa e formerà con Kucka la coppia titolare a centrocampo, vista anche la squalifica di Bertolacci. Torna anche Honda che si riprende il posto sulla fascia destra. Davanti, invece, Balotelli potrebbe avere la sua chance a discapito di Luiz Adriano. Nella Juventus non ci sarà Dybala e davanti giocheranno quasi certamente Morata e Mandzukic, con Zaza che però insidia il croato.

EMPOLI-FIORENTINA: domenica ore 12.30

Non ci sono novità per Giampaolo che utilizzerà il solito 4-3-1-2 con Saponara dietro Maccarone e Pucciarelli. Nella Fiorentina, scontato il turno di squalifica, Kalinic ritrova il suo posto al centro dell’attacco. Alle sue spalle giocheranno Ilicic e BorjaValero.

NAPOLI-VERONA: domenica ore 15

Sarri, che non sarà in panchina per squalifica, dovrà rinunciare a Higuain,Koulibaly, Mertens e ancora a Reina. Al posto di Higuain in attacco giocheràGabbiadini. In porta giocherà Gabriel come a Udine. Nel Verona torna Rebic che dovrebbe giocare titolare a sinistra al posto di Emanuelson. Davanti Pazzini con Gomez.

SAMPDORIA-UDINESE: domenica ore 15

Montella non avrà né Correa, né Cassani, entrambi squalificati. Soriano torna titolare e sarà uno dei due trequartisti insieme ad Alvarez: solo panchina per Cassano. Nell’Udinese non ci sarà lo squalificato Bruno Fernandes, protagonista assoluto della vittoria col Napoli. Di Natale non sarà nemmeno in panchina.

TORINO-ATALANTA: domenica ore 15

Nel Torino torna Glik dalla squalifica e si riprende il posto al centro della difesa. Davanti ci saranno ancora Belotti e Maxi Lopez vista l’indisponibilità di Immobile.Reja rischia di perdere Diamanti per la trasferta di Torino che è alle prese con un problema a una caviglia e potrebbe non farcela. Per il resto tutti confermati.

PALERMO-LAZIO: domenica ore 20.45

Novellino è senza Vazqueze medita quindi un cambio di modulo con il passaggio al 4-4-2. Debutto di Simone Inzaghi sulla pancina della Lazio. Il nuovo tecnico dovrebbe affidarsi ad un 4-3-3 con Candreva e Felipe Anderson ai lati di Klose.

ROMA-BOLOGNA: lunedì ore 20.45

Dzekotorna titolare dopo il gol nel derby, Spallettisembra orientato a dargli fiducia.dovrebbe dare fiducia al bosniaco rilanciandolo dal 1′ nel 4-2-3-1. Confermati i trequartisti Salah, Perotti ed ElShaarawy e la difesa a quattro con Florenzi-Manolas-Rüdiger-Digne davanti a Szczesny. Emergenza in attacco per Donadoni che non avrà né Destro, infortunato, né Giaccherini, squalificato. Si valuta così un cambio di modulo con Floccari unica punta e Brienza alle sue spalle.

Comments

comments