69 Views

esterno-margheritaLo storico Salone Margherita di Roma presenta una stagione all’insegna della qualità e del divertimento, con la direzione artistica di AB Produzioni, che negli anni si è distinta nelle molte produzioni nei teatri d’Italia.

Andrea Bianco e Fabio Censi, affiancando nella gestione Nevio Schiavone, propongono un cartellone che dia una nuova veste al teatro e gli faccia ritrovare quel lustro e quel ruolo di riferimento che ha avuto per lungo tempo nella capitale.

Andrea Bianco in merito a questa nuova sfida racconta “è un’opportunità di crescita per l’agenzia e un nuovo modo di testare le nostre capacità” e Fabio Censi aggiunge “una scommessa che vogliamo vincere: dopo anni di esperienza, abbiamo voluto essere protagonisti sul territorio curando la stagione di un teatro tanto prestigioso”.

AB Produzioni, agenzia leader nel settore, ideatrice della nota manifestazione I LOVE COMICO, si occupa del management artistico di personaggi come Maurizio Battista, Max Giusti, Max Tortora, Dario Bandiera, Francesca Reggiani, Simone Schettino, Manuela Villa e altri illustri nomi del mondo dello spettacolo.

dal 18 Novembre al 17 Gennaio

pamela pratiLa Grande Risata 2 in 50 FUMATURE DI RENZI

Commedia eccitante all’italiana con Martufello, Pamela Prati, Manuela Villa, Mario Zamma, Carlo Frisi, Manuela Zero, Demo Mura

di Pier Francesco Pingitore Regia Pier Francesco Pingitore

La Grande Risata è quella che suscita il panorama politico italiano degli ultimi anni, con le sue velleità, le sue giravolte, le sue promesse continuamente disattese, i suoi salvatori della patria destinati sempre, o quasi, a trasformarsi in macchiette. È una risata amara, ma pur sempre una risata. Parte da questa premessa, lo spettacolo di Pier Francesco Pingitore, che chiama a raccolta, ancora una volta, i suoi attori più cari al pubblico, da Martufello, a Mario Zamma e Carlo Frisi, campioni storici del divertimento, alle splendide Pamela Prati e Manuela Villa. Accanto a loro la frizzante Manuela Zero e un sorprendente Matteo Renzi, generato dall’elegante talento di Demo Mura.

dal 20 al 31 Gennaio

Dario Bandiera in PROVE APERTE con Simone Schettino e Alberto Alivernini

di Dario Bandiera Regia Dario Bandiera

Dario Bandiera torna a teatro con il nuovo spettacolo dal titolo Prove Aperte.

Uno show ricco di monologhi, personaggi ed emozioni nel quale, da abile trasformista, in un continuo cambio di facce e di voci, Dario ci regala l’imprevedibilità dello show-man di pura razza. L’elegante atmosfera di intesa che riesce a creare con il pubblico, il gioco, la musica, fanno da cornice ideale per uno spettacolo mai scontato, anzi, alle volte dai toni “fantastici”.

Sul palco, con lui, il “fondamentalista” Simone Schettino e la “magia comica” di Alberto Alivernini.

Dal 3 al 14 FebbraiO

Uccio De Santis e Gianni Ciardo in NON TUTTI I LADRI VENGONO PER NUOCERE

di Dario Fo Regia Gianni Ciardo

Il ladro si muove silenzioso nella casa che vuole svaligiare quando viene interrotto dallo squillo del telefono. E’ sua moglie, che gli telefona sul posto e che gli fa continuamente delle scenate di gelosia. L’appartamento appartiene ad un personaggio senza nome, l’uomo. Improvvisamente, quest’ultimo rientra in compagnia dalla sua amante, la donna. Fin dal primo momento è chiaro che i due vivono la loro tresca nel terrore di essere scoperti, dato che entrambi sono sposati. In seguito l’entrata di Anna, padrona di casa e moglie dell’uomo, finisce per causare scompiglio, tra menzogne e preoccupazione un po’ in tutti i personaggi. Come tutti gli altri, anche Anna ha infatti qualcosa da nascondere…

dal 17 al 28 Febbraio

BUON COMPLEANNO  con Martufello, Manuela Villa, Stefano Ambrogi e Nadia Rinaldi

un giallo comico di Pier Francesco Pingitore Regia Pier Francesco Pingitore

Festa di compleanno per Maurizio. Con la moglie Giulia, Spartaco e Patrizia, coppia di amici. Bussano alla porta. E’ un fattorino che porta la torta con le candeline. Dice il fattorino: “qui c’è un biglietto”. Lo prende e lo legge: “uno tsunami di auguri, tesoro. Ines”. Chi è questa Ines? “Io non conosco nessuna Ines. Tutti accusano tutti in un fuoco di fila di battute. Un grande ritorno alla commedia brillante del maestro Pingitore che, con la sua eleganza e il suo genio creativo, ci divertirà facendoci anche riflettere sulle piaghe sociali dei nostri giorni. Commedia avvincente e ricca di intrecci, equivoci, battute, ritmo, ma soprattutto di tanta verità.

Marzoccadal 2 al 13 marzo

Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli in TUTTO ARIEL

di M. Marzocca e S. Sarcinelli Regia di M. Marzocca e S. Sarcinelli

Marzocca ci delizierà con le svampatissime vicende di Ariel (il domestico filippino di casa Bisio, reso celebre da Zelig), che potranno esser rivissute dal pubblico con l’appassionante e magica ritmica del tempo teatrale, ben più emozionante di quello televisivo.

La presenza di una spalla di grande capacità artistica ed abilità comica come Stefano Sarcinelli, sigla la certezza di un prodotto ben congegnato e confezionato appositamente per dare agli spettatori tante e tante risate, restando comunque godibile da tutte le fasce di età in quanto certamente spurio da volgarità ed eccessi di ogni tipo.

dal 16 al 27 marzo

Giancarlo D’Angelo in A TU PER TU TUTTO SU MIO PADRE

Con la partecipazione di Simona D’Angelo e I Cerchi Magici

di L. Pizzurro e G. D’Angelo Regia di Luca Pizzurro

Esiste un luogo magico che solo pochi conoscono, il luogo davanti al quale l’attore sveste i propri panni per diventare il personaggio. Il nostro luogo magico, la nostra macchina del tempo, sarà uno specchio, non uno qualunque ma lo specchio del camerino di ogni teatro. Seduto davanti a lui con in mano una spugnetta per il trucco e una matita per contornare gli occhi, l’attore comincia a raccontarsi a sua figlia, attrice anche lei, che dopo tanti anni di carriera decide di approfittare della condivisione del camerino per parlare con suo padre. Uno spettacolo che fa ridere e sognare, tra tante risate e alcune pennellate di poesia, quella che inevitabilmente appanna gli occhi quando a guardarsi e a raccontarsi sono un padre ed una figlia.

dal 13 al 24 aprile

Nduccio in CON TUTTO L’ABRUZZO CHE POSSO!

con la partecipazione di Mimmo Locasciulli e Libera Candida

di Germano D’Aurelio Regia di G.D’Aurelio

Germano D’Aurelio, il Pescarese più conosciuto al mondo col nome di ‘Nduccio, debutta al Salone Margherita con l’opera originale: “Con tutto l’Abruzzo che posso!”

Da John Fante a Flaiano, da D’Annunzio a Perry Como: “Magic Moments” di ilarità, musica e canzoni.

“La tragedia di una risata”, questo il possibile sottotitolo dell’opera che presenta quasi 2 ore di intrattenimento continuato, grazie anche alla straordinaria partecipazione del cantautore  Mimmo Locasciulli e di Libera Candida, voce di fuoco, dal cuore lusitano.

… Completeranno l’offerta del Salone Margherita la seconda edizione del ciclo “Lunedì al burlesque cafè” e le serate “Club” del martedì.

Presentato dai veterani del Micca Club, leader nella produzione di spettacoli vintage-retro’, il ciclo “Lunedì al burlesque cafè” ritorna per il secondo anno con nuovi 5 spettacoli (Velvet cabaret; 1920; Elisir; Lost Vegas; Swinglesque) incentrati sull’arte della seduzione e messi in scena per tutti i venti lunedì della stagione.

Tutti i martedì da novembre ad aprile il Salone Margherita si vestirà inoltre da “Club 2.0” proponendo serate da vero e proprio Dinner Theatre tra animazioni internazionali e gastronomia di alto livello. Luci soffuse e candelabri, stupefacenti performance and guest chef, raffinati dj set e prestigiose champagnerie caratterizzeranno una serata che si candida ad affermarsi come il martedì più cool della capitale.

Per concludere, anche se si dovrebbe dire ‘per iniziare’, introdurrà la stagione teatrale il ciclo “Tango Cabaret” che porterà al Salone Margherita il meglio del sensuale ballo argentino per tutti i lunedì e giovedì di ottobre.

Comments

comments