35 Views

lanzoni costo fotoPrima gara e prima vittoria; il pilota cremonese Robert Lanzoni ha debuttato nella sua annata corsaiola cogliendo un bellissimo successo di categoria E1 alla salita del Costo, rientrante cronoscalata veneta assente nei calendari da alcuni anni. Il driver di Bordolano, con la sua fida Opel Astra Gsi, ha dovuto prendere confidenza con una disciplina a lui nuova dato che nel suo ampio curriculum figuravano numerosi Formula Challenge e Slalom ma mai salite. Al termine delle due manche cronometrate è arrivato un ottimo undicesimo posto assoluto equivalente alla vittoria di categoria; se si pensa che davanti alla Opel gialloblu di Lanzoni si sono classificati bolidi come Ferrari, Osella o altre monoposto Formula, si può capire l’alto valore della sua gara.

“Mi sono trovato subito a mio agio – ha raccontato il 38enne Lanzoni- nonostante avversari più avvezzi alla disciplina; la concentrazione e la capacità di ricordare il tracciato sono fondamentali alla pari delle capacità di guida e questo per me era un elemento di novità. Devo dire però che fin dalle prove del sabato il percorso mi è piaciuto: credo che quest’anno disputerò altre salite!”

Dopo un esordio così esaltante Robert Lanzoni non vede l’ora di ritornare in abitacolo: è già in programma, infatti, la prossima apparizione; sarà la Lugagnano-Vernasca del prossimo 15 maggio.

Comments

comments