rihanna 1Con “ANTI”, uscito lo scorso 5 febbraio, tornato al #1 della Billboard 200 e “WORK” inamovibile dalla vetta dei singoli per la quinta settimana consecutiva, al #1 della Urban and Rhythm Chart e della Global Chart di Spotify e certificato Disco di Platino, RIHANNA si conferma la vera superstar/Regina

Fin dalla sua uscita “WORK” ha conquistato il gusto del pubblico, schizzando in poche ore al #1 di iTunes in oltre 90 paesi in tutto il mondo, Italia inclusa, e conquistando per la 14° volta in carriera la prima posizione nella Billboard Hot 100.

In Italia “WORK feat. Drake” è certificato Disco d’Oro, Top 5 nei singoli più venduti, Top 3 di Spotify e tra i pezzi più suonati dalle radio italiane.

Al momento RIHANNA è impegnata nelle 41 date del suo tour nordamericano e si avvicina il momento in cui lAnti World Tour arriverà in Europa, in particolare in Italia, per i due concerti al Pala Alpitour di Torino e allo Stadio Meazza di Milano rispettivamente l’11 e il 13 luglio. (Per info www.livenation.it e www.ticketone.it).

 Ad aprire i concerti americani è Travis Scott, mentre sui palchi europei, ad accompagnare RiRi saranno il canadese The Weeknd, rivelazione del 2015 con l’album “Beauty Behind The Madness” (che contiene le hit mondiali e Disco di Platino “Can’t Feel My Face”, “Earned It” e “The Hills”) e il rapper americano Big Sean.

 A 2rihanna 38 anni Rihanna ha venduto 54 milioni di album e 210 milioni di brani digitali in tutto il mondo, diventando l’artista con il maggiore numero di vendite digitali di sempre.

Ha pubblicato 7 album in 7 anni, ha raggiunto la vetta delle classifiche con 13 singoli e ha vinto 9 Grammy Awards, 8 American Music Awards, 22 Billboard Music Awards, 2 Brit Awards, 7 Video Music Awards, 3 European Music Awards, 4 People’s Choice Awards e 4 iHeartRadio Music Awards.

E’ l’artista con il maggior numero di visualizzazioni su Vevo/YouTube, con oltre 7 miliardi di views e 23 video certificati su Vevo. E’ anche una delle star più popolari su Facebook, con oltre 81 milioni di amici.

Comments

comments