Anche il mese di Febbraio 2022 ha registrato un picco in termini di raccolta netta realizzata dalle reti di consulenti. Un messaggio chiaro che fa capire che per i risparmiatori italiani qualcosa sta cambiando.

Sappiamo bene che il 2022 si è presentato come un anno complesso. Nonostante l’allentamento graduale delle restrizioni causate dalla pandemia e la fine dello stato di emergenza, la situazione geopolitica fa vacillare gli assetti mondiali. Tuttavia, al momento, questo non sembra essere un problema. Cosa è cambiato?

Gli italiani stanno dimostrando un interesse ritrovato verso gli investimenti. Il desiderio è quello di creare profitto dai propri risparmi. Se prima questi venivano depositati su conti infruttuosi, ora si nota un’inversione di rotta che ben spiega i dati che stiamo per presentare. 

Il mese di Febbraio 2022 ha fatto registrare una raccolta netta di 5,4 miliardi di euro da parte dei consulenti abilitati all’offerta fuori sede. Una crescita del 40% rispetto al mese di Gennaio e del 18,2% su base annua.

A crescere è soprattutto la componente gestita che porta a casa una crescita pari al 45,4% raggiungendo 2,4 miliardi. In sostanziale crescita anche i volumi di raccolta degli strumenti finanziari amministrati.  Il bilancio dei primi due mesi di raccolta netta del 2022 ha fatto registrare un valore pari a 9,2 miliardi, con una crescita di oltre il 10% rispetto al medesimo periodo del 2021.

Si tratta di dati molto interessanti, dovuti sia al nuovo atteggiamento degli italiani che alla bravura dei consulenti finanziari che sono riusciti a prendere per mano i risparmiatori suggerendo i migliori strumenti per trasformarsi in investitori. Alla base di tutto c’è una maggiore consapevolezza.

Entra in gioco, così, un tema molto caldo in Italia che dovrebbe avere più rilevanza, ossia quello dell’educazione finanziaria. Chi desidera investire con profitto dovrebbe avere a propria disposizione dei rudimenti di finanza ed economia. In tal senso sono utili, ad esempio, delle risorse editoriali online come la sezione di Affari Miei dedicata interamente agli investimenti. Leggere sull’argomento e ottenere delle nuove consapevolezze permette di andare a ottenere dei risultati quanto più vicini possibile alle proprie aspettative.

Ricordiamo, infatti, che quando si parla di investimenti non è possibile generalizzare poiché non tutti gli strumenti sono uguali e soprattutto non tutti possono essere esposti allo stesso livello di rischio. Questi sono dettagli che non possono essere trascurati quando si sceglie di andare a investire i propri risparmi. Con la consapevolezza si potranno fare delle scelte migliori e, soprattutto, delle scelte ponderate e in linea con il proprio profilo.

Comments

comments