Senza dubbio il 2020 è stato caratterizzato dai vari lockdown e zone rosse varie, quindi le giornate di molti italiani, ma non solo, sono state passate in casa a guardare la tv, leggere un buon libro o a giocare su siti online, come dimostrano anche i dati di siti come AdmiralYes.

Nonostante la pandemia e il lockdown che ne è seguito molti eventi sportivi sono stati portati a termine, come ad esempio la Champions League o i principali tornei ATP di tennis.

Ma partiamo proprio dalla Champions League, che è stata, per quanto riguarda il calcio, senza dubbio la competizione più seguita dell’anno, infatti dopo qualche mese di stop la competizione è ripresa con le fasi finali in estate concludendo con la finale il 23 agosto 2020 che ha visto trionfare il Bayern Monaco guidato dal capocannoniere e MVP della competizione Robert Lewandowski, che era anche favorito nella corsa al Pallone d’Oro che però non è stato assegnato.

L’Europa League invece ha visto i nerazzurri guidati da Antonio Conte dell’Inter perdono in rimonta contro il Siviglia complice anche un autogol clamoroso del bomber Romelu Lukaku.

Per quanto riguarda i vari campionati nazionali quasi tutti sono stati portati a termine, tranne quello francese che è stato assegnato al PSG perché erano primi in classifica al momento dello stop del campionato.

In Italia dopo uno stop durato praticamente tutto il lockdown sono ricominciate le partite e il campionato è finito con la Juventus che ha trionfato per la nona volta consecutiva nel decennio 2010-2020 continuando a scrivere record.

In Inghilterra dopo tanto tempo è tornato a vincere il Liverpool, titolo che mancava dall’edizione 1989-90 in casa dei Reds, 30 anni dopo Jurgen Klopp è riuscito a riportarlo in casa Liverpool.

Per quanto riguarda la Bundesliga il dominio del Bayern Monaco è continuato incontrastabile, vincendo a fine campionato con 13 punti di vantaggio sulla seconda.

In Spagna l’eterna lotta tra Barcellona e Real Madrid è stata vinta dai Blancos che chiudono il campionato staccando di 7 punti i Blaugrana di Barcellona.

Ma cambiamo sport, nel tennis i maggiori tornei hanno visto trionfare anche dei nomi che negli ultimi anni avevano fatto fatica ad imporsi nel panorama tennistico.

Agli Australian Open ha vinto il solito Novak Djokovic, gli US Open hanno visto trionfare Dominic Thiem al primo titolo Slam della carriera, mentre al Roland Garros ha vinto come sempre Nadal che non manca mai il suo torneo preferito tra quelli Slam liquidando in 3 set Djokovic.

In chiusura di stagione si giocano le ATP Finals dove la spunta Danill Medvedev contro Thiem.

Passando al Basket non si può non nominare il ritorno al titolo dei Los Angeles Lakers che non vincevano dal 2010, spazzando via dei Miami Heat che sono arrivati alle finali da grandi sfavoriti.

Siamo tutti molto curiosi di scoprire come finiranno i vari campionati e coppe in questo 2021!

Comments

comments