118 Views

Se in patria è conosciuto come Secret headquarters, in Italia il suo titolo è stato ribattezzato come La gang dei supereroi. Una pellicola firmata Paramount che si rivolge a un pubblico di ragazzi e alle famiglie e che vanta un cast composto da nomi quali Owen Wilson ( No escape – Colpo di stato / Libera uscita / Io & Marley), Michael Pena (Moonfall / Fantasy Island / Assassinio sull’orient express) e Jesse Williams (Grey’s anatomy / Soldi / America divided). Al loro fianco le giovani promesse Walker Scobell e Momona Tamada.

Mentre Jack è in campeggio con la propria famiglia, ovvero con la moglie e con il figlioletto Charlie, un oggetto non identificato precipita sulla Terra. E’ proprio l’amorevole padre di famiglia a ritrovarlo e a connettersi neuralmente con lo strumento. Non servono molti anni perché l’uomo si separi dalla moglie, costringendo il ragazzo a dividersi tra due genitori che sono rimasti comunque in ottimi rapporti. Ma il lavoro di Jack lo tiene spesso lontano, facendo patire non poco Charlie che era solito averlo come figura paterna onnipresente. Proprio come accade durante il giorno del compleanno: rimasto solo a seguito di una urgenza informatica che ha costretto il genitore a partire senza preavviso, il giovane si fa raggiungere da degli amici con cui curiosa in giro per casa, imbattendosi in un ascensore segreto.

Tutta la vita di Charlie viene rivoluzionata in poco tempo: quella caverna dotata di ritrovati tecnologici futuristici è il chiaro indizio che Jack altri non è che The Guard, il supereroe che il ragazzo adora alla follia. Solo che sulle tracce del guardiano dell’umanità, sempre pronto a intervenire per aiutare le persone e salvare quante più vite possibili, c’è anche un malefico multimiliardario pronto a mietere vittime pur di mettere le mani su quei ritrovati tecnologici che lo renderebbero ancora più ricco. Chi potrà difendere i segreti di The Guard se non che la giovane banda di ragazzini?

La gang dei supereroi si rivela un lungometraggio dalla trama semplice e lineare che permette di godersi una piacevole serata in famiglia o un pomeriggio durante una domenica uggiosa. Una storia che richiama il genere alla Spy kids unendo il tema dei supereroi e sviluppando l’importanza della famiglia.

Il blu-ray proposto da Paramount Pictures e distribuito da Plaion si compone di una traccia audio Dolby Atmos per l’inglese e un 5.1 Dolby Digital per l’italiano, il polacco e lo spagnolo. Una nota meritano anche i contenuti speciali tra i quali spiccano il dietro le quinte, le papere e le scene eliminate oppure estese.

Titolo: La gang dei supereroi

Distributore: Plaion

Comments

comments