La Giunta Regionale della Puglia, riunita oggi in sessione straordinaria dopo il consiglio regionale sui tragici fatti di Brindisi, ha approvato – su proposta dell’assessore Amati – un contributo straordinario di duecentomila euro per il “sostegno per ogni esigenza di carattere materiale o di supporto psicologico a favore delle vittime e delle relative famiglie”, tutte provenienti dalla città di Mesagne (Br). L’erogazione alle famiglie, sentito il Comune di Mesagne per le più opportune ed utili modalità di intervento, sarà disposta a cura del servizio Protezione civile.

Comments

comments