8 Views

_LUC6975Sono Federico Gasperetti e Federico Ferrari i vincitori del campionato sociale 2014 promosso dalla scuderia Pistoia Corse. Un successo ufficializzato nella serata di sabato 28 febbraio, nel corso della consueta cerimonia di premiazione andata in scena a Villa Colle Alberto, a Montale.

L’equipaggio “di punta” del sodalizio motoristico pistoiese è riuscito a primeggiare, per la quinta volta in carriera, nell’affollato “plateau” di associati. Un’affermazione legata ad una programmazione agonistica concretizzata con risultati di spessore, primo tra tutti il successo conseguito sull’asfalto del Rally degli Abeti su Renault Twingo. Una vittoria, la prima in esclusiva “mondiale” della vettura, che aveva garantito ai portacolori pistoiesi una vetrina di primo piano nel panorama automobilistico internazionale.

A garantirsi il trofeo “Paolo Bonacchi”, istituito alla memoria dell’indimenticato copilota di Pistoia Corse e riservato al codriver che ha totalizzato più partecipazioni stagionali, è stato Massimo Bazzani. Nove, le presenze del codriver nella stagione rallistica 2014. Uno “score” che gli ha permesso di succedere al vincitore della precedente edizione Giuseppe Tricoli e di porre – nel migliore dei modi – il sigillo su una programmazione decisamente positiva.

Premiato, tra i piloti Under 28, Daniele Mangiapane mentre, a prevalere nella sezione giovanile riservata ai copiloti, è stato Italo Lazzerini.

Una visione del motorsport a 360°, quella di Pistoia Corse. Caratteristica confermata da una classifica che ha garantito all’aglianese Maurizio Fondi il primato tra i piloti della categoria “Velocità”, grazie ai risultati ottenuti nella Coppa Italia Porsche.

Riconoscimenti che hanno reso partecipe anche l’assessore allo sport del comune di Serravalle Pistoiese Gianfranco Spinelli, testimone di un legame sempre più marcato tra Pistoia Corse ed il tessuto economico locale.

 Podio Piloti: 1. Federico Gasperetti 2. Brunero Guarducci 3. Andrea Maglioni

Podio Copiloti: 1. Federico Ferrari 2. Massimo Bazzani 3. Italo Lazzerini

PODIO “DI CLASSE” PER PISTOIA CORSE E LUCA PANZANI IN VALTIBERINA

Ottimo test in chiave “tricolore” per il giovane portacolori di Pistoia Corse, terzo tra le vetture R2B sugli sterrati della speciale “Alpe di Poti”, alla Ronde Valtiberina corsa nel fine settimana.

Un ottimo test in vista dell’imminente impegno nel Campionato Italiano Rally. Per Luca Panzani e la scuderia Pistoia Corse la Ronde Valtiberina, penultimo appuntamento della serie Raceday Ronde Terra, l’arrivo ad Arezzo di domenica 1 marzo si è rivelato decisamente soddisfacente.

Al volante della Citroen C2 il giovane pilota è riuscito a centrare la terza posizione di classe R2B, risultato conseguito nonostante una condotta di gara incentrata esclusivamente verso la sperimentazione di diverse soluzioni di assetto.

Per Luca Panzani e la copilota Sara Baldacci sono, così, arrivate le attese conferme. Sensazioni positive espresse a margine dell’ottima seconda posizione assoluta conquistata – appena una settimana fa – sull’asfalto del Rally del Carnevale.

Nelle foto (FREE copyright – concessa da Fotoframe): Federico Gasperetti e Federico Ferrari premiati dal Presidente di Pistoia Corse Alessandro Giannini a Villa Colle Alberto. Luca Panzani in azione alla Ronde Valtiberina.

Comments

comments