10 Views

“Stupisce e dispiace la scelta di Marco Pannella di far alleare i radicali con Storace e il centrodestra per le elezioni regionali nel Lazio. Storace e i suoi, a partire dalla capolista Tarzia, rappresentano tutto ciò contro cui si sono sempre rivolte le battaglie radicali per l’avanzamento della società italiana.

I valori dei radicali sono senz’altro meglio rappresentati da Nicola Zingaretti e dal centrosinistra. Personalmente ho sostenuto la campagna per Pannella senatore a vita, con tanti altri, di diverse idee politiche. Con questa scelta sciagurata Pannella ha rovinato il senso di un’iniziativa che era un riconoscimento a mezzo secolo di battaglie civili. Alleandosi col peggiore e il più retrivo in campo Pannella compie un gesto non degno di un senatore a vita”. Lo dichiara la deputata democratica Marianna Madia.

Comments

comments