Il noleggio auto a lungo termine piace sempre di più ai privati. A dimostrarlo ci ha pensato una recente indagine condotta da UNRAE in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili. Si tratta di una novità assoluta in quanto, per la prima volta, è stata analizzata la situazione del NLT non guardando alle aziende e ai liberi professionisti ma, come già detto, ai privati. Dati alla mano, nel corso dell’ultimo trimestre del 2021 sono stati circa 21.000 in Italia i contratti di noleggio auto a lungo termine che hanno visto al centro clienti non business.

Il trend risulta confermato anche per questo inizio di 2022. Sempre sulla base dei dati raccolti da UNRAE, nel corso del primo trimestre dell’anno in corso, sul totale dei contratti firmati dalle società noleggiatrici circa il 19% è risultato legato al mercato privato. Entrando nel vivo della situazione, è doveroso ricordare che la motorizzazione preferita da questo cluster è il diesel.

Il boom della formula del noleggio auto a lungo termine riflette un cambiamento che è realtà da tempo. Da diversi anni a questa parte, il passaggio dall’uso al possesso di beni come l’automobile riguarda sempre più persone. Con player di spicco come Rent4you, realtà che da anni presidia il mercato mettendo in primo piano qualità della proposta e ampiezza del parco veicoli, il mondo del noleggio auto a lungo termine suscita l’interesse dei privati per diversi motivi.

Il principale riguarda la possibilità di risparmiare tempo, il bene che, oggi come oggi, può essere considerato il più prezioso in assoluto. Una volta firmato il contratto, infatti, si demandano alla società noleggiatrice tutti gli aspetti burocratici, dalle procedure di immatricolazione fino a tutto quello che riguarda la gestione degli step post incidente o successivi a un eventuale furto.

Da non dimenticare è altresì la comodità dell’inclusione nel contratto di servizi come l’assicurazione rc, la manutenzione ordinaria e straordinaria, l’assistenza stradale e la possibilità di avere un’auto sostitutiva.

Un altro aspetto che rende il noleggio auto a lungo termine appetibile per i privati riguarda la possibilità di risparmiare, vantaggio che si apprezza soprattutto quando si ha a che fare con auto di grossa cilindrata. Inoltre, la formula in questione viene incontro a chi ha la passione per le quattro ruote e ama il pensiero di cambiare spesso auto.

Un doveroso cenno va infine dedicato al nodo della sostenibilità. Driver centrale delle scelte dietro alle spese di tantissime persone, è al centro dell’attenzione di numerose società noleggiatrici che, anche in vista del raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, si stanno impegnando per ampliare la propria offerta includendo anche auto elettriche e ibride.

Comments

comments