Il conto alla rovescia sta per terminare, finalmente la Nintendo Switch Oled è pronta a fare il suo esordio sul mercato delle console da gaming. Come anticipato dalla casa nipponica, il nuovo modello Nintendo sarà disponibile in Italia dall’8 ottobre 2021, con i fan che non vedono l’ora di testare tutte le sue funzionalità.

Se non hai ancora prenotato il tuo modello o vuoi scegliere uno dei titoli più giocati sulla Switch, puoi dare uno sguardo a questo link gamestop.it/switch: navigandolo, troverai tutto ciò di cui hai bisogno!

Ma cosa sappiamo dell’ultima piattaforma del colosso di Tokyo? In questo articolo entreremo nel merito della questione, curiosando tra le caratteristiche tecniche e rispondendo alle domande più popolari sul web.

Cosa c’è da sapere sullo schermo della Nintendo Switch Oled?

La prima grande novità della console Oled riguarda lo schermo: sarà da 7 pollici con una cornice ancora più sottile. Per garantire un’esperienza di gioco memorabile sia nella modalità da tavolo che in quella portatile, la Nintendo ha lavorato sulla qualità grafica, con i colori che risultano molto più intensi e il contrasto elevato.

Cosa significa schermo Oled?

Il passo tecnologico compiuto si comprende già a partire dal nome. Al contrario degli schermi a Led, gli schermi Oled non necessitano della retroilluminazione e, per questo, sono in grado di generare le immagini sfruttando la luce emessa da ogni singolo pixel. Il risultato? Spegnendo i pixel è possibile creare neri profondi e i benefici si evidenziano anche dal punto di vista dei colori. Più cangianti e vivaci rispetto al modello precedente.

Ci sono altre novità?

Per ottimizzare l’esperienza di gioco in modalità da tavolo, la Nintendo Switch Oled dispone di uno stand regolabile più largo, in modo da regalarti la possibilità di giocare con l’angolo di visualizzazione che preferisci. Non solo: un’altra grande novità riguarda la base inclusa nel modello, che dispone di due porte USB, una presa HDMI utilizzabile per collegare la base alla TV e una nuova porta LAN, per sessioni di gioco online ancora più stabili in modalità TV.

Di quanta memoria dispone la Nintendo Switch Oled?

La nuova piattaforma Nintendo Switch dispone di 64 GB di memoria interna ma c’è la possibilità di espandere lo spazio disponibile acquistando, separatamente, una scheda microSD compatibile. In questo modo, non avrai problemi ad archiviare i tuoi giochi preferiti e a diverti dove e quando vuoi!

Su Nintendo Switch Oled si può giocare con i giochi già acquistati?

Certamente: la Nintendo Switch Oled, infatti, è compatibile con l’intero catalogo di giochi per Nintendo Switch. Tuttavia, l’esperienza di gioco potrebbe variare con alcuni accessori Toy-Con della serie Nintendo Labo, a causa delle diverse dimensioni delle due console.

Si possono utilizzare anche i vecchi Joy-Con?

Anche in questo caso la risposta è affermativa. I controller Joy-Con inclusi con Nintendo Switch (modello OLED) sono identici ai controller già disponibili.

Dove posso acquistare la Nintendo Switch Oled?

Al momento, la Nintendo Switch Oled è prenotabile su GameStop.it e nei negozi fisici al prezzo di 349,98€. Dall’8 ottobre 2021, le console saranno spedite a casa dei giocatori che hanno effettuato il pagamento.

Comments

comments