7 Views

image001The Base presenta NICCOLO’ FABI venerdì 22 luglio a Villa Ada all’interno della rassegnaVilla Ada incontra il Mondo”. Dopo il sold out all’Auditorium Parco della Musica di Roma (22 maggio), a grande richiesta il cantautore romano si esibirà nella sua città con una nuova data del tour di presentazione dell’album Una somma di piccole cose”.

Attraverso le pagine ufficiali dei suoi social network, Niccolò Fabi ha annunciato il live di Villa Ada: «So che ci sarebbero altri posti che garantirebbero più spazio visto che c’è tanta meravigliosa richiesta. Ma Villa Ada è il mio posto. Lì ho visto i migliori concerti. Lì c’è tutta la mia adolescenza e gioventù. Non posso non suonare accanto a quel laghetto…».

 Niccolò Fabi sarà accompagnato sul palco da Alberto Bianco, Damir Nefat, Filippo Cornaglia e Matteo Giai. Quella di Villa Ada, sarà una data tutta speciale, una vera e propria festa, con biglietto a 15 euro (+ diritti di prevendita).

Inoltre, il tour arriverà anche in provincia di Forlì-Cesena con una data prevista il 31 luglio a Villa Torlonia di San Mauro Pascoli, all’interno della rassegna “Acieloaperto”.

I biglietti per entrambe le date sono disponibili da oggi su sito di TicketOne al seguente link: http://bit.ly/1ZwC1VY 

 A due settimane dall’uscita di “UNA SOMMA DI PICCOLE COSE”, il nuovo disco di NICCOLÒ FABI resta sul podio delle classifiche dei dischi più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK Italia (classifica diffusa venerdì 6 maggio da FIMI).

Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi ha alle spalle 9 progetti discografici, 1 raccolta e numerose e importanti collaborazioni artistiche, la più recente quella con i compagni e amici Max Gazzè e Daniele Silvestri. Negli anni ha inoltre continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini.

Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.

Comments

comments