38 Views

Adrenalina a mille anche questo fine settimana, per Movisport, i cui portacolori saranno impegnati in tre differenti eventi, due da rally ed un uno in circuito.

Ivan Ferrarotti e Fabio Grimaldi sono pronti a graffiare di nuovo, stavolta in un contesto ancora più importante che non quello della settimana passata, quando hanno vinto il Rally delle Palme, nel contesto del “Sanremo” tricolore. Stavolta il driver reggiano alza decisamente il livello e si presenta al via, sempre con la Skoda Fabia R5, del Rallye Elba, 54^ edizione di una delle gare di rally più ammirate al mondo, primo atto del CIWRC. Il plateau di adesioni alla gara isolana è di alto profilo, Ferrarotti e Grimaldi hanno in obiettivo di inserirsi nella lotta di vertice per avviare con la marcia giusta la stagione.

Movisport saluta poi con grande gioia ed affetto l’arrivo di un nuovo grande driver tra le sue fila, il blasonato Franco Laganà, pilota di lungo corso, simbolo dei piloti provati anni ’90 ed oltre, forte di moltissimi titoli tricolori conquistati.  Affiancato dal fido Maurizio Messina, al volante della Volkswagen Polo R5 sarà tra gli osservati speciali al Rally Città di Casarano, prima prova del CRZ di VII zona, il suo obiettivo stagionale per il 2021.

Non finisce qui: Kevin Gilardoni scenderà in pista a Monza per la prima prova del Lamborghini Super Trofeo Europa al volante di una Huracan dell’Oregon Team. Gilardoni, che lo scorso anno nel monomarca della Casa di Sant’Agata Bolognese la fece da grande protagonista al suo primo anno di gare in un contesto molto competitivo ed al suo ritorno in pista dopo una lunga parentesi nei rally condita da numerosi successi, riuscì a centrare tre vittorie: due a Montmeló, in Spagna, ed una sul tracciato belga di Spa-Francorchamps. L’obiettivo per il 2021 sarà di portare a casa il titolo.

Pronta ad un weekend a tutto gas anche la scuderia BB COMPETITION che scalderà i motori per l’avventura “tricolore” del Campionato Italiano WRC 2021, per la 54^ edizione di una delle gare di rally più amate al mondo, in programma per questo fine settimana, all’isola d’Elba

Il team, purtroppo, alla gara di avvio del Campionato Italiano WRC dovrà fare a meno del suo “capitano”, Claudio Arzà, il quale avrebbe dovuto avviare l’avventura tricolore con al fianco David Castiglioni sulla Citroen C3 R5 che quest’anno aveva già testato in due occasioni (“Ciocco”e “Colline Metallifere”) con altrettanti terzi posti assoluti. Il driver spezzino è stato costretto a rinunciare alla gara per motivi personali inderogabili, sopraggiunti in queste ore.

I colori di BB COMPETITION saranno comunque ben difesi sull’isola napoleonica, con due portabandiera che inseguono mire importanti: Giuseppe Iacomini, in coppa Simone Marchi andrà alla ricerca del risultato d’effetto tornando sulla Skoda Fabia R5 by Miele Racing con la quale punta alla classifica “Over 55” della Coppa Rally di Zona, mentre il locale Efisio Gamba, affiancato dal fido Maurizio Olla è pronto a sfruttare le strade amiche per puntare a vincere la classe N3 con la Renault Clio Rs. CLAUDIO ARZA’ ha dichiarato: “Purtroppo ci sono priorità nel quotidiano di ognuno di noi che non si possono derogare e purtroppo non ho modo di poter avviare il campionato tricolore, in una gara cui tenevo tantissimo. Un impegno improvviso mi impedisce di poter incastrare i tempi per poter correre in tranquillità, per cui il debutto nel CIWRC è solo che rimandato, alle bellissime strade del Salento. Mi dispiace per la squadra, per la scuderia, per i partner, ma purtropponon era possibile fare altrimenti. BB Competition sarà comunque be rappresentat  ci sono le basi, con Iacomini e con Gamba, per farsi notare!”.

Comments

comments