Per gli amanti dello sport, il 2022 non sarà di certo un anno noioso e monotono. Molti di noi, probabilmente, passeranno più tempo del previsto sul divano di casa. Il calendario di quest’anno è fittissimo di impegni, tutti di grande fascino e di estrema importanza. Ovviamente ci sarà interesse sui grandi eventi a 360°. Verranno analizzati record e statistiche di tutti gli sport, e – come spesso accade – gli appassionati faranno il punto sui possibili vincitori di ogni disciplina attraverso pronostici elaborati guardando le quote per le scommesse sportive disponibili in rete. Il nuovo anno si è aperto subito forte, con gli sci di fondo e il salto con gli sci.

Dal 7 al 9 gennaio si sono disputati gli Europei di pattinaggio di velocità, tra il 10 e il 16 quelli di pattinaggio artistico a Talinn. Per chi ama il tennis, l’appuntamento imperdibile è con gli Australian Open. Nonostante la clamorosa assenza di Novak Djokovic, il primo slam della stagione sarà comunque avvincente ed appassionante. Da non perdere l’appuntamento con la Final Four della Coppa Italia maschile di volley, che si disputerà il 22-23 gennaio a Bologna. Il 20-23 gennaio, invece, l’appuntamento è con il rally di Montecarlo. Dopo quelle del 2018, tornano le Olimpiadi Invernali. Sono tante le medaglie in palio per l’Italia, che dal 2 al 20 febbraio cercherà di eguagliare il numero di medaglie conquistate 4 anni fa. Il Sei Nazioni sarà l’occasione per gli azzurri di ritrovare un successo che manca dal 28 febbraio 2015, mentre un’altra gara importante sarà la 56esima edizione del Super Bowl, in programma il 13 febbraio in California. Imperdibili anche gli appuntamenti con la Final Eight di basket, il torneo Wta 1000 Doha di tennis e l’UAE Tour di ciclismo. Per gli amanti dei motori, la MotoGP tornerà il 4-6 marzo in Qatar, mentre la Formula 1 aprirà il sipario in Bahrain tra il 18 e il 20 marzo.

I Mondiali di pugilato femminile, di marcia a squadre, di short track e di pattinaggio di velocità caratterizzeranno la stagione. Tra il 14 e il 20 marzo, si disputeranno anche le finali di Coppa del Mondo maschili e femminili di sci alpino. Tra il 7 e il 10 aprile c’è spazio anche per gli appassionati di golf, torna il Masters di Augusta. Tra il 13 e il 17 dello stesso mese, andranno in scena anche i Mondiali di taekwondo. Il mese di maggio inizia con le Finali scudetto di volley maschile, durante il mese sopraccitato si decideranno anche l’Eurolega di basket e la Champions League di volley. Tornano gli internazionali di tennis a Roma, che andranno in scena tra l’8 e il 15 maggio. Tra il 6 e il 29 maggio, non perdetevi l’appuntamento con il ciclismo per la 106esima edizione del Giro d’Italia. Tornano i mondiali di nuoto, tuffi, sincronizzato, pallanuoto e nuoto di fondo. A giugno è tempo delle Finals NBA e dei mondiali di Beach volley e di basket. Inizia il Diamond League di atletica, vanno in scena anche i campionati europei di scherma, di tiro con l’arco e di ginnastica ritmica. Dal 27 giugno, non perdetevi il torneo di tennis più prestigioso al mondo: Wimbledon.

Il ciclismo torna con il Tour de France dal 1° al 24 luglio, che sarà anche il mese dei Mondiali di atletica, di scherma e di canoa slalom. Ad agosto spazio ai mondiali di canoa velocità, judo, volley maschile e mountain bike. Ci sarà modo anche di gustarsi gli Europei di atletica, ciclismo, arrampicata sportiva, triathlon, canottaggio, tennistavolo, beach volley, canoa, ginnastica artistica, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, nuoto, tiro a segno, tiro al volo e pallanuoto. A settembre è immancabile l’appuntamento con gli Europei di basket e con le finali di Diamond League di atletica leggera. Ad ottobre andranno in scena anche i Mondiali di ciclismo, equitazione, tiro a segno, vela, ginnastica artistica e rugby femminile. Infine, imperdibile la 22esima edizione del campionato mondiale di calcio, che si disputerà in Qatar dal 21 novembre al 18 dicembre.

Comments

comments