La blusa da donna rappresenta senza dubbio uno dei capi più amati dal mondo femminile. Tutte le donne infatti ne hanno almeno una nell’armadio poiché non solo è pratica e comoda ma anche estremamente versatile. A seconda di come viene abbinata infatti, la blusa da donna può essere utilizzata per eventi più formali come un impegno di lavoro o una cena romantica, oppure per occasioni più casual e informali come un aperitivo o una giornata di shopping. Le bluse possono cambiare a seconda del modello, della colorazione, dello stile che si vuole avere. I modelli più svasati e morbidi possono essere utilizzati per nascondere dei piccoli difetti oppure con jeans o pantaloni a vita bassa mentre quelle dalle linee più strette mettono in risalto le forme esaltandone la bellezza.

Per quanto riguarda i colori è possibile spaziare tra una vasta gamma di nuance, da quelle più basiche e classiche a quelle più piene e brillanti. Anche lo stile è fondamentale nella scelta della blusa da donna: il modello tradizionale con colletto è senz’altro quello più adattabile e facilmente sfruttabile in qualsiasi circostanza. Chi invece vuole essere più originale e mostrare la propria personalità può optare per bluse con dettagli gioiello, con collo alla coreana oppure con fiocco. Inoltre è bene ricordare che questa tipologia di capo può essere utilizzata in qualsiasi periodo dell’anno: da sole nelle fresche sere d’estate oppure in inverno accompagnate da un blazer o da un morbido cardigan.

Bluse da donna: come abbinarle nel modo giusto

Le bluse da donna si possono abbinare in tantissimi modi differenti a seconda dei gusti personali e dell’occasione. Una blusa dal taglio classico con colletto e dai colori sobri e delicati come il bianco e il panna può essere indossata con un tailleur per lavoro, per una cerimonia oppure per una festa di laurea. Naturalmente per rendere il look più elegante dovranno essere utilizzati dai tacchi alti (sia sottili sia più spessi). Chi ha un evento speciale invece potrà optare per bluse molto ricercate come quelle presenti su fabianafilippi.com che si possono indossare per catturare l’attenzione e non passare inosservate. Le bluse però possono essere utilizzate comodamente anche di giorno, basta soltanto scegliere gli indumenti e gli accessori giusti. L’abbinamento blusa morbida e jeans a zampa è sicuramente un’accoppiata vincente poiché questo outfit slancia la figura soprattutto se si indossano delle zeppe o dei tronchetti.

Come indossare le bluse da donna per essere femminili e romantiche

Le donne che vogliono utilizzare le bluse anche per una cena romantica con il proprio partner oppure per sentirsi più femminili e sensuali possono utilizzarle insieme a delle gonne di lunghezze diverse. La gonna a tubino è una delle più classiche, un vero e proprio must have per tutte le donne che vogliono mettere in risalto il proprio corpo. Le gonne dalla linea svasata in abbinamento alla blusa invece conferiscono un look più sbarazzino, adatto in modo particolare alle ragazze più giovani. Le bluse indossate con una gonna a ruota oppure con lunghezza alla caviglia sono estremamente sofisticate, ideali per essere utilizzate dalle donne più adulte o da quelle che vogliono sentirsi sempre eleganti. Per ciò che concerne le nuance, è possibile variare in base ai gusti ma è consigliabile basarsi sul resto dell’outfit per non rischiare di creare un effetto poco armonioso.

Comments

comments