max casco  oro italiaMax Rendina, è stato premiato ai Caschi d’Oro di Autosprint sabato scorso, nel corso della classica consegna annuale dei riconoscimenti che la Rivista numero uno in Italia per l’automobilismo  conferisce a chi si è distinto durante la stagione sportiva.

 Rendina, Campione del Mondo “Production”, ha ricevuto il “Casco d’Oro Italia” proprio per la sua vittoria iridata conquistata con al fianco il copilota frusinate Mario Pizzuti, al volante della Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N di RalliArt Italy, in una stagione punteggiata da cinque vittorie ed un quarto posto di categoria.

 “Una grande soddisfazione ed un orgoglio indescrivibili – ha commentato felicissimo, ma anche emozionato, Rendina –

E’ il  riconoscimento per  un forte impegno che spero possa servire da esempio a molti altri. Ringrazio la Tecnopiemonte, Pirelli, Sparco, Ralliart, BAS Motorsport, la Federazione. Poi mia moglie e i miei figli che mi sono vicini e un grazie di cuore va ai miei amici che sono speciali e i miei fan, grazie a Paolo Andreucci che mi aiutato nelle situazioni difficili nei test un grazie speciale anche alla onlus “Uno di noi” ed alla magica Rallyproject. Dico solo, insieme al mio copilota Pizzuti, grazie per averci consentito di realizzare un sogno. Siamo orgogliosi di aver riportato un titolo iridato in Italia dopo ventuno anni, questo premio è la classica chiusura del cerchio di una stagione indimenticabile!”.

Il Casco d’Oro a Rendina serve come ulteriore stimolo per la sua già notevole carriera di driver da rally. Il pilota, infatti, sta già lavorando da tempo al fine di riproporsi nel circuito iridato nel 2015 con un nuovo progetto di partecipazione.

Comments

comments