1 Views

veglia-rigam.Lorenzo Veglia (nella foto Freepress concessa da Pierangelo Rigamonti), diciottenne pilota di Leini, è pronto ad indossare nuovamente tuta e casco dopo la lunga pausa estiva che ha messo in “stand-by” la programmazione del TCR International Series.

La serie intercontinentale, palcoscenico che sta rendendo protagonista il giovane piemontese, farà tappa questo fine settimana a Singapore, sullo stesso asfalto che – dal 18 al 20 settembre – verrà condiviso con gli esponenti della Formula 1.

 Al volante della Seat Leon Racer messa a disposizione dal team Liqui Moly-Engstler, Lorenzo Veglia cercherà di far valere le proprie qualità velocistiche, espresse in modo egregio in quella che – ad oggi – rappresenta la stagione della consacrazione sportiva a livello internazionale, la stessa che attualmente lo vede in decima posizione nella classifica generale.

Un “parziale” decisamente positivo per il torinese, alla prima esperienza sul tracciato asiatico.

Sabato 19 sarà dedicato alla prova di qualifica alla quale, nella serata, seguirà la prima sessione di gara. Una prima manche che, nel circuito cittadino, verrà affrontata in notturna. Gara 2, invece, andrà in scena domenica pomeriggio, alle 16,30.

Comments

comments