36 Views

La saga incentrata su Mimì Ayuhara arriva alla sua naturale conclusione: è finalmente giunto il momento per l’atleta nipponica di mantenere la promessa fatta divenendo la più forte attaccante al mondo. Sarà il quarto e ultimo cofanetto ad accompagnare lo spettatore nel finale di questa storica serie, uno dei due cartoni animati dedicati alla pallavolo più famosi al mondo, attraverso gli ultimi episodi, dal 79 al 104.

Conosciuta con il titolo originale di Attack number 1, l’opera nasce come fumetto di dodici volumi, editi anche in Italia, grazie alla matita di Chikako Urano. La serie animata, realizzata a partire dal 1969, approda in Italia soltanto nel 1981, con un ritardo di oltre dieci anni. Non è un caso che la conclusione di Mimì e la Nazionale di Pallavolo si ambienti in quei campionati del mondo del 1970 disputati in Bulgaria. E la narrazione arriva a proporre un esito che alla fin fine non è poi così tanto distante da quanto ha fatto registrare la storia dello sport.

L’edizione italiana, distribuita da Koch Media sotto l’etichetta di Anime Factory, che ripropone una interessante selezione di produzioni della Yamato Video, si presenta con due doppiaggi in lingua italiana e con la presenza di sottotitoli assolutamente fedeli alla versione originale, così da permettere di non perdere l’anima originale della serie. Come solito, questo quarto box si arricchisce della presenza di un booklet di 24 pagine che impreziosisce un prodotto ad alta definizione che deve però fare i conti con brevi e sporadici momenti in cui la qualità video cala in quanto è stato impossibile reperire materiale in perfetto stato vista l’età della serie. Il reparto audio propone una traccia 2.0 Dts-hd master audio sia per l’italiano che per il giapponese.

Titolo: Mimì e la nazionale di pallavolo

Distributore: Koch Media

Comments

comments