47 Views

La realizzazione della Trilogia del Silo ha richiesto di raccogliere in tre volumi i nove romanzi che compongono la saga firmata da Hugh Howey, edita in Italia da Fanucci Editore. Una storia post-apocalittica in cui alcuni fortunati sopravvissuti a una sorta di olocausto sono costretti a vivere all’interno di una struttura sotterranea, una vera e propria città di oltre cento piani, in cui la vita si dipana tra mille difficoltà senza alcun contatto con un mondo esterno che non solo è nocivo e letale per l’essere vivente ma che è anche un tabù di cui non parlare mai.

La scarsa disponibilità di materie prime, che si tratti di risorse essenziali per la costruzione di arnesi o che si tratti di cibo o acqua, costringe gli abitanti a una vita in povertà fatta di sacrifici, una vita in cui ogni singolo aspetto è sotto stretto controllo per evitare che la società chiusa e letteralmente ermetica al mondo esterno possa esplodere in una rivolta sociale o possa muoversi in direzioni non sostenibili. Per questo è necessario possedere una particolare autorizzazione per sposarsi o per avere figli, in maniera da non sovraffollare il silo; anche gli spostamenti, se non essenziali e necessari, sono mal visti, un modo per tenere la popolazione separata e in un qual senso ghettizzata.

Per coloro che infrangono la legge la sanzione da pagare può essere anche molto alta, arrivando in casi estremi alla Pulitura: il criminale viene inviato all’esterno con una tuta protettiva al fine di pulire le poche telecamere che dalla sommità mostrano la collina circostante, così che l’immagine proiettata su alcuni schermi posti ai piani alti possa rimanere pulita e nitida, per poi morire a seguito della contaminazione. Un sistema che si protrae da secoli e che sta andando incontro a uno sconvolgimento epocale, a qualcosa che metterà a rischio non solo l’equilibrio interno al silo ma anche la vita dei sopravvissuti.

I tre volumi della saga di Hugh Howey -Wool, Shift, Dust- raccontano diversi momenti offrendo al lettore risposte su un’ambientazione misteriosa che accumula sempre più domande prima di arrivare a fornire risposte. La struttura della storia richiama quella di molte opere distopiche ma l’autore non si fa ingabbiare in nessuna costrizione sfruttando gli elementi a proprio vantaggio per realizzare una storia dalla narrazione fluida e rapida, una storia articolata che trascina il lettore negli eventi con una lettura veloce e avvincente. Una saga che ha riscosso non solo grande successo ma che è divenuta anche una serie su AppleTv+.

Titolo: Wool / Shift / Dust

Autore: Hugh Howey

Editore: Fanucci

Comments

comments