13 Views

crocerossalibroLa Croce Rossa Italiana con i suoi Corpi Ausiliari sarà presente, per la terza volta consecutiva, al Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma nei padiglioni del Lingotto tra l’8 ed il 12 maggio prossimi.

Tema centrale del Salone sarà “il Bene”, inteso con implicazione filosofica, etica, storica e ovviamente letteraria. Come concetto di Bene Comune, ma anche e più concretamente– seguendo le note di Primo Levi – “lavoro ben fatto”.
La Croce Rossa Italiana, con i suoi 150 anni di storia e di impegno in prima persona può testimoniare che il Bene è declinabile anche nell’accezione di “bene prezioso”, da distribuire con la massima cura, competenza e senza distinzioni.

Oltre ad essere presente con libri che parlano di umanità e di storia, di imprese personali e di concorsi alle pubbliche necessità, di guerra e di ricostruzione, di disastri internazionali e di belle storie familiari, Croce Rossa Italiana vuole offrire una occasione ai visitatori del Salone -che si prenoteranno presso l’entrata- per sperimentare come diventare protagonisti del Bene proprio e del Bene rivolto a gli altri.
Ad animare le attività dello stand ci saranno il Corpo Militare ed il Corpo delle Infermiere Volontarie -le Crocerossine- che effettueranno dimostrazioni interattive di manovre salvavita pediatriche gratuite, perché fare il Bene significa anche scambiare competenze e distribuire conoscenza.
Inoltre, grazie a particolari strumentazioni di laboratorio, sarà possibile per i visitatori ricevere un check up di prevenzione con consegna dei risultati in tempo reale sensibilizzando alla responsabilità di ciascuno nella conservazione della Salute come Bene fondamentale per tutti.

I due Corpi sono le componenti ausiliare alle Forze Armate nazionali che la Croce Rossa Italiana annovera tra i propri volontari e che sono sempre state in prima linea, sul territorio nazionale e nei teatri operativi esteri, a fianco delle popolazioni in difficoltà e con i nostri militari impegnati nelle missioni di pace come nei soccorsi internazionali a seguito di grandi calamità.
Ultimo contributo dei Corpi Ausiliari è stato l’intervento, qualificato, prestato dalle Infermiere Volontarie e dal personale sanitario del Corpo Militare nel corso della campagna  “Sistema Paese in Movimento” che ha visto il 30° Gruppo Navale Cavour impegnato per cinque mesi nel periplo del continente africano e durante il quale, il personale di Croce Rossa ha prestato il proprio servizio in supporto alle attività di assistenza sanitaria al contingente e ha contribuito alle iniziative umanitarie messe in atto in favore delle popolazioni dei Paesi visitati.

Anche di questo si parlerà nei giorni del Salone nello Stand S76 T75 PAD.3 a disposizione della Croce Rossa Italiana.

Comments

comments