11 Views

deaverTorna Jeffrey Deaver, lo scrittore statunitense vero e proprio re del thriller e conosciuto in tutto il mondo per il suo libro Il Collezionista Di Ossa.

Il suo nuovo romanzo Hard News esce per Rizzoli il 1 ottobre  e conclude la trilogia di Rune: dopo Requiem per una pornostar e Nero a Manhattan, Jeffery Deaver ci porta nella New York dello strapotere dell’informazione, con una storia serratissima, in cui dietro il paravento del grande giornalismo si nascondono volgari menzogne e pericolosi inganni

Nel libro, Randy Boggs è innocente, o almeno così è convinta Rune, ambiziosa assistente cameraman in un notiziario locale newyorkese. Prove inconsistenti, indagini superficiali, testimonianze frammentarie, tutto fa pensare che dietro a una frettolosa condanna per omicidio si nasconda una grande storia che aspetta solo di essere raccontata. Ma un uomo che si professa innocente non basta a fare notizia, questo le spiega Piper Sutton, anchorwoman di Current Events – trasmissione di punta del Network in cui la ragazza lavora –, quando Rune le propone il servizio. Trasmetterà la storia a patto che Rune non rincorra un assurdo ideale di giustizia, ma cerchi solo la verità: Randy Boggs ha ucciso o no Lance Hopper, ex capo del Network? Con l’aiuto di Bradfrod, giovane stagista, e di Lee Maisel, produttore esecutivo del programma, Rune ricostruisce tutta la vicenda partendo dal cortile in cui Hopper è stato assassinato. Proprio lì la ragazza trova un nuovo testimone, la chiave che scagionerà Boggs e consegnerà a lei il posto che tanto sogna a Current Events. Ma il giorno della trasmissione, il servizio scompare nel nulla – cancellato dal sistema e rubato dalla scrivania di Rune – e il testimone viene trovato morto. La polizia parla di un incidente, ma la ragazza comincia a sospettare che dietro ai due eventi si nasconda il vero assassino di Hopper.

Comments

comments