Alzi la mano chi non è attratto da un mistero da risolvere? È nella nostra natura investigare, scoprire, dubitare, cercare una soluzione plausibile o al contrario individuare intrecci e storie assurdi ed inimmaginabili. Siamo costantemente bombardati da programmi televisivi che analizzano ancora e ancora delitti storici o famosi, da serie tv con detectives di tutti i tipi, da testate giornalistiche acchiappa-like sui gialli del momento.

È per questo interesse diffuso che negli ultimi 50 anni sono nate anche attività di ogni genere nell’ambito del “crime”. Ma a differenza di molte attività ludico-ricreative è la cena con delitto che può essere considerata un vero e proprio strumento per solleticare l’attitudine al teamworking tra i colleghi di un’azienda e quindi utilizzata con lo scopo di organizzare un team building.

La Made in Team, società leader nel settore del team building e dell’organizzazione di eventi aziendali (visita il sito www.madeinteam.it per conoscere tutti i prodotti che offre), propone da anni una riformulazione della cena con delitto in chiave appositamente adatta alle realtà aziendali.

In occasione della classica cena aziendale, infatti, è possibile organizzare un’attività che coinvolga i colleghi, precedentemente suddivisi per tavoli -e quindi team- nella risoluzione di un giallo narrato da un presentatore professionista. A cavallo delle portate della cena vengono forniti indizi, testimonianze e “prove” come se i partecipanti fossero dei veri detective. Essi avranno l’intera cena per confrontarsi e risolvere il caso.

Ma perché utilizzare proprio la cena con delitto all’interno di un evento aziendale?

Un team building è un’attività fuori dagli schemi tradizionali che permette ai dipendenti di un’azienda di scoprire ed instaurare nuove dinamiche relazionali, più efficaci, che portano ad una maggiore coesione del gruppo e quindi ad una migliore performance.

Un’esperienza come una cena con delitto ben strutturata – non affidarti a chi si improvvisa team builder occasionale o a chi propone una seppur bellissima rappresentazione teatrale spacciandola per team building, chiama il numero gratuito 800984765 per un consulto con un professionista – può far emergere una serie di skills e di dinamiche di teamworking che saranno poi applicabili anche in ambito aziendale:

  • Capacità di ascolto dell’opinione degli altri e di confronto per valutare tutte le opzioni possibili
  • Utilizzare una comunicazione efficace per semplificare la risoluzione del caso
  • Stimolare la creatività ed il pensiero laterale per mettere in campo più opzioni
  • Far emergere la leadership di chi avrà più a cuore la risoluzione del caso
  • Raggiungere lo scopo in un tempo specifico e quindi stimolare la produttività

Questa attività è quindi un’ottima scelta per chi vuole organizzare un evento aziendale che abbia un riscontro positivo e utile, ma che ha a disposizione poco tempo oppure uno spazio limitato ad una sala ristorante.

I partecipanti percepiranno l’evento come un gioco, senza dunque subire la pressione di un “esercizio” di lavoro; inconsciamente però attiveranno tutte le dinamiche sopra riportate e si sentiranno coinvolti sempre di più ad ogni portata di indizi, cercando di trovare la soluzione più rapidamente degli altri team ed innescando quindi anche una sana competitività che può essere poi di stimolo in un’ottica di performare maggiormente rispetto ai competitors.

Ridurre l’evento aziendale esclusivamente ad una cena per mancanza di idee o tempo comporterebbe la perdita di un’occasione per fare squadra, far conoscere i colleghi tra di loro sotto punti di vista e attitudini altrimenti difficili da scoprire in ufficio, e quindi di perdere l’opportunità di stimolare la fiducia l’uno dell’altro.

Un ambiente in cui c’è fiducia è un ambiente lavorativo positivo, e questo determina una forza produttiva incredibilmente maggiore.

Clicca qui per organizzare la vostra cena con delitto e non perdere un’opportunità di crescita.

Comments

comments