62 Views

MaremmaCorse 2.0 presenta l’edizione 2023 del Trofeo Maremma, che andrà a segnare il considerevole traguardo delle 47 edizioni il 01-02 aprile, seconda prova della Coppa Rally di Zona 6.

Definito il percorso e definita anche la logistica, per questa gara vero e proprio riferimento non solo in Toscana per le corse su strada, ricca di tradizione come poche altre. In totale sono previste otto prove speciali, una da correre per due volte e le altre due per tre volte, per un totale competitivo di 73,490 chilometri sui 373,630 dell’intero percorso. Sono prove speciali, strutturate in due giorni di gara, che ovviamente rispecchieranno la tradizione del rally follonichese, andando a proseguire la sua grande storia e certamente anche a soddisfare gli equipaggi più esigenti.

Il primo momento ufficiale sarà l’apertura delle iscrizioni, da giovedì 2 marzo, sino al 22.

UNA GARA CHE GUARDA AL TERRITORIO

Notevole il coinvolgimento del territorio, con le Amministrazioni comunali di Follonica il cuore pulsante della gara, Gavorrano, Massa Marittima e Scarlino, che sostengono l’evento inteso oltre che momento di sport anche come ideale veicolo di promozione turistica, favorendo l’incoming proprio grazie al costante afflusso legato alla gara, dai partecipanti ai team, addetti ai lavori e appassionati, che mediamente soggiornano sui luoghi per tre-quattro giorni, con evidente ricaduta economica positiva per il comparto ricettivo.

 TANTE VALIDITA’ E LA CONFERMA DELLE “STORICHE”

Oltre alla validità della Coppa di VI zona, la gara avrà di nuovo al via la gara nazionale riservata alle vetture storiche, che giungerà all’ottavo anno di svolgimento e diverse saranno altre validità riservate agli equipaggi, a partire dal  Trofeo Rally Toscano, vi sarà poi la validità per R Italian Trophy, il trofeo all’interno delle gare di Coppa Rally di Zona dedicato alle vetture delle classi  R2-R3-R5-Rally2-Rally4-Rally5, per il Michelin Trofeo Italia
la nuova iniziativa della Casa francese di pneumatici, all’interno della Coppa Rally di Zona, si conferma il Trofeo Pirelli – Accademia, legato alle gare delle nove zone in cui è suddivisa l’Italia delle core su strada, a sostegno della base dei praticanti, e si conferma pure il sempre partecipato Premio Rally Aci Lucca.

 

Comments

comments