16 Views

Aci Livorno Sport comunica che il 53° Rally Elba, in programma per il 23-25 aprile, viene rimandato a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, la quale ha fermato l’intero sport nazionale.

Per la gara, programmata quale prima prova del Campionato Italiano Rally WRC (CIWRC) Aci Livorno Sport, dovendo considerare diversi fattori organizzativi e soprattutto logistici legati al territorio elbano, oltre che al calendario nazionale e regionale di rally, ha proposto agli organi Federali la data del 15 – 17 ottobre.

Nella eventuale impossibilità di poterla prevedere per tale data, Aci Livorno Sport si rimetterà alle decisioni della Direzione dello Sport Automobilistico ACI Sport per individuare un altro ventaglio temporale ipotizzabile, avendo chiesto di non prevederla oltre il 30 ottobre, data che segna il termine della stagionalità all’Isola d’Elba.

Stesso destino per il 27° Rally Adriatico, rimandato a data da destinarsi, a causa della ricorrente emergenza sanitaria epidemiologica da COVID-19.

L’appuntamento era in programma l’1 e 2 maggio con quartier generale sempre a Cingoli, doppio appuntamento tricolore, come lo scorso anno: il 27° Rally Adriatico, la parte “moderna” della competizione, sarebbe stata la seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT) ed il 2° Rally Storico del Medio Adriatico, il terzo atto del Campionato Italiano Rally Terra storici (CIRTS). Essendo la situazione in continuo divenire, al momento non è possibile stabilire una data per rimettere in calendario l’evento, tutto lo sport nazionale è fermato per l’emergenza sanitaria e PRS GROUP si rimette alle decisioni che verranno prese da parte della Direzione dello Sport Automobilistico ACI SPORT per la rimodulazione del calendario sportivo nazionale, certamente dovendo tenere conto delle esigenze logistiche ed organizzative del territorio ove si svolge la gara. Le novità sulla ricollocazione in calendario della gara saranno comunicate mediante comunicazioni stampa da PRS GROUP oppure da apposita comunicazione Federale, ogni altra notizia in merito diffusa da altra fonte è da ritenersi non ufficiale, quindi priva di fondamento.

Non poteva andare diversamente per il 36° Rally della Valdinievole: infatti, Jolly Racing Team e Laserprom 015 hanno annunciato che il rally , anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

La decisione è resa obbligata dalla ricorrente emergenza epidemiologica nazionale da COVID-19, che allo stato attuale, mancando anche un prevedibile indirizzo normativo certo sulla disputa di eventi sportivi non permette di pensare di prevedere dunque lo svolgimento della gara.

L’organizzazione si rimette dunque alle decisioni che vorrà prendere la Direzione Nazionale dello Sport Automobilistico ACI SPORT circa il ricollocamento della gara nel calendario sportivo regionale.

Anche 38° Rally degli Abeti e dell’Abetone, da un mese anticipato al 16-17 maggio in il luogo della data di origine del 13-14 giugno viene rinviato a data da destinarsi.

 Valido per la Coppa Rally di Zona 2020 oltre che per il Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, l’evento organizzato dalla A.S. Abeti Racing era stato anticipato in calendario a causa dello spostamento del Rally del Ciocco, prima prova del Campionato Italiano Rally 2020, non disputato alla data per esso prevista del 13-14 marzo e ricollocato quindi al 18-20 giugno.

L’attuale situazione di incertezza dovuta dal non conoscere i tempi e le modalità di riapertura agli eventi sportivi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, non permette di pensare di proporre la gara tra poco più di un mese, perciò la A.S. Abeti Racing si vede costretta a rimandare la propria gara a data da destinarsi. Con ciò si rimette adesso alle decisioni che vorrà prendere la Direzione dello Sport Automobilistico ACI SPORT per prevedere una nuova dataquando sarà di nuovo possibile organizzare il calendario sportivo nazionale e regionale.

La A.S. Abeti Racing assicura fin da ora la massima collaborazione e di essere pronta a recepire la nuova collocazione in calendario auspicando che essa venga prevista considerando i limiti temporali e logistici legati al luogo di svolgimento.

Lo stesso destino ha colpito anche il Rally dei Castelli Piacentini previsto a Pianello Val Tidone (Piacenza) per il 16 e 17 maggio ed organizzato da da EventStyle con il fondamentale contributo delle amministrazioni locali, anch’esso rimandato a data da destinarsi.

La decisione si è resa inevitabile in quanto l’emergenza sanitaria da COVID-19 ancora in atto non permette di capire quando, ed in quali modalità, potranno riavviarsi le competizioni sportive di ogni disciplina a livello nazionale.

EventStyle si mette a disposizione della Direzione dello Sport Automobilistico ACI SPORT per recepire una eventuale nuova collocazione dell’evento nel calendario sportivo nazionale, auspicando che essa non possa interferire con altre iniziative oltre che con problematiche logistiche ed organizzative sul territorio.

 I dettagli inerenti alla nuova data saranno annunciati appena sarà possibile prevedere la ripartenza dell’attività sportiva del motorsport nazionale. Tutte le informazioni inerenti la gara saranno esclusivamente diffuse da EventStyle mediante il proprio servizio media oltre che dalla Federazione.

Comments

comments