375 Views

di Stefano Bassi – In un’epoca dove il tumulto della vita quotidiana spesso ci distrae dall’essenziale, Salvatore Primiceri ci offre una bussola per ritrovare la direzione perduta nel suo ultimo lavoro, “I dieci comandamenti di Socrate“, pubblicato nella collana “Gli Archetti” da Libri dell’Arco. Questo testo di filosofia divulgativa rappresenta un ponte tra il passato e il presente, invitandoci a riflettere sulle perenni domande dell’esistenza attraverso gli occhi di uno dei filosofi più influenti della storia: Socrate.

Primiceri, editore, giurista, saggista, e docente di filosofia morale ed etica pubblica, si avvale della sua profonda conoscenza socratica per selezionare dieci precetti chiave che delineano un percorso di crescita personale e di miglioramento dell’anima. Da “Ammetti di non sapere” a “Rispetta e ringrazia la madre“, ogni comandamento è un invito a intraprendere un viaggio interiore verso la saggezza.

La struttura del libro facilita un approccio interattivo alla filosofia. Ogni capitolo, dedicato a uno dei dieci comandamenti, si conclude con una serie di domande ed esercizi pensati per stimolare la riflessione personale e incoraggiare il lettore a mettere in pratica gli insegnamenti socratici nella vita di tutti i giorni.

Ma “I dieci comandamenti di Socrate” è molto più di un semplice manuale di auto-aiuto. Nell’introduzione e nelle appendici, Primiceri esplora l’importanza della figura di Socrate e dei suoi insegnamenti, non solo nel contesto della Grecia antica ma anche nella nostra società contemporanea. Il libro diventa così un ponte tra il mondo antico e il nostro, mostrando come la filosofia socratica possa ancora oggi offrire strumenti preziosi per navigare le complessità della vita moderna.

Salvatore Primiceri, con la sua esperienza come mediatore civile e familiare e formatore in metodi alternativi di risoluzione delle controversie, riesce a rendere la filosofia antica accessibile e applicabile, dimostrando che le questioni etiche e morali trattate da Socrate sono incredibilmente attuali.

I dieci comandamenti di Socrate” si rivela, quindi, un’opera fondamentale per chiunque desideri avvicinarsi alla filosofia in modo pratico e vivere una vita più consapevole e significativa. Questo libro non è solo una lettura obbligatoria per gli appassionati di filosofia, ma per chiunque sia alla ricerca di una guida verso un’esistenza più autentica e virtuosa.

In conclusione, attraverso la voce di Socrate, Primiceri ci invita a riflettere, a dubitare, a conoscerci meglio e, soprattutto, a vivere una vita guidata dalla virtù e dall’integrità. “I dieci comandamenti di Socrate” è una bussola preziosa per chi cerca di navigare le sfide della vita moderna con saggezza e grazia.

Stefano Bassi

Comments

comments