425 Views

Nell’era del commercio globale, il trasporto merci assume un ruolo fondamentale per l’economia mondiale. Tuttavia, le spedizioni tradizionali, spesso caratterizzate da mezzi di trasporto individuali e percorsi ottimizzati per singole consegne, generano un impatto ambientale significativo. 

In risposta a queste criticità, le spedizioni groupage emergono come una soluzione innovativa e sostenibile. Un servizio di trasporti e spedizioni groupage internazionali, infatti, comporta numerosi benefici all’ambiente ma anche alle aziende e alle persone che lo utilizzano. Scopriamoli insieme. 

Come funziona il groupage?

Il groupage, noto anche come “spedizione consolidata” o “trasporto groupage”, è un metodo di spedizione che raggruppa merci di diversi mittenti in un’unica unità di carico, ottimizzando costi e spazi. Immagina di avere un piccolo pacco da spedire, ma le tariffe per una spedizione dedicata sono troppo alte. Con il groupage, il tuo pacco viaggia insieme ad altri, condividendo lo spazio nel mezzo di trasporto e abbattendo i costi.

Il processo inizia con il ritiro delle merci dai vari mittenti, che vengono successivamente consolidate in un’unica spedizione presso un hub logistico. Qui, le merci vengono selezionate, classificate e caricate su un unico mezzo di trasporto, come un camion o un container. Durante il trasporto, le merci vengono monitorate e gestite attentamente per garantirne l’integrità e la puntualità della consegna. Una volta giunte a destinazione, le merci vengono scaricate e distribuite ai rispettivi destinatari finali. 

I vantaggi ambientali del groupage

Le spedizioni groupage si distinguono come un metodo non solo conveniente, ma anche attento all’ambiente. Il suo principale vantaggio ecologico risiede nella riduzione del numero di viaggi. Invece di dedicare un mezzo di trasporto ad ogni singola spedizione, il groupage raggruppa le merci di diversi mittenti con destinazioni compatibili in un unico carico. Questo significa meno camion o container in movimento, minori emissioni di CO2 e un utilizzo più efficiente dei mezzi di trasporto.

Si traduce in un minor consumo di carburante e risorse, con un impatto positivo sulla salvaguardia dell’ambiente. Per comprendere meglio il beneficio ambientale, immaginiamo una spedizione tradizionale che impiega quattro veicoli per quattro destinazioni diverse. Con il groupage, le stesse merci viaggiano su un unico mezzo, dimezzando le emissioni di CO2 e riducendo drasticamente il consumo di risorse. 

Consigli per scegliere un servizio di groupage ecosostenibile

Il groupage, in sé già un’opzione vantaggiosa in termini di costi e ottimizzazione degli spazi, può diventare ancora più sostenibile se si adottano alcune accortezze nella selezione del fornitore di servizi. Optare per un operatore logistico che impieghi veicoli a basso impatto ambientale, come quelli elettrici o ibridi alimentati da energie rinnovabili o a basso consumo di combustibile, è un passo fondamentale per ridurre le emissioni di CO2 legate al trasporto.

Quando possibile, è consigliabile preferire spedizioni groupage via mare o via treno. Questi mezzi di trasporto, infatti, sono generalmente più efficienti e generano minori emissioni rispetto al trasporto su strada o via aerea. Per un contributo ancora più concreto alla sostenibilità, è possibile compensare le emissioni di CO2 generate dalla spedizione attraverso progetti di riforestazione, di produzione di energia rinnovabile o altri programmi di compensazione delle emissioni.

Scegliendo un servizio di groupage che adotti queste pratiche ecosostenibili, non solo si ottiene un vantaggio economico e di ottimizzazione, ma si compie anche una scelta consapevole a favore dell’ambiente.

Comments

comments