34 Views

Jacob Ludwig Grimm e Wilhelm Karl Grimm sono meglio conosciuti con l’appellativo de I fratelli Grimm, due letterati che hanno raccolto e rielaborato antiche fiabe della tradizione popolare tedesca rendendole così famose e tanto conosciute da divenire parte della cultura folcloristica europea a livello mondiale. Cenerentola, Cappuccetto Rosso e Biancaneve sono solo alcune delle protagoniste di queste opere divenute storie per la buonanotte, cartoni animati, film cinematografici, icone rielaborate nel mondo del fumetto o personaggi da incontrare all’interno dei parchi a tema.

Con Grimm Masquerade, gioco da tavolo distribuito in Italia dalla Cranio Creations, i due fratelli vengono omaggiati per il loro operato con un titolo che ha per protagonisti le creature delle loro fiabe. La Bestia ha deciso di organizzare una festa in maschera dove gli invitati dovranno celare agli altri la propria identità rendendosi di fatto irriconoscibili. Chi riuscirà a svelare chi si cela dietro i diversi travestimenti?

L’obbiettivo del gioco è accumulare dieci rose o averne comunque il maggior numero entro la fine del terzo round. Queste vengono consegnate in premio a chi riesce a indovinare l’identità dei partecipanti o resiste sino alla fine del turno senza venire scoperto. Tutti i personaggi hanno un particolare oggetto che anelano fortemente, così come uno che invece aborrono: per vincere il round dovranno riuscire a ottenere tre copie della carta rappresentante il loro bramoso desiderio ma se ne avranno anche solo due di quello che più detestano perderanno. Le altre carte oggetto possono invece essere accumulate per venir usate al fine di compiere tre particolari azioni: la prima è quella di puntare il dito nel tentativo di rivelare il nome di uno degli altri partecipanti; le altre due vengono invece estratte a caso a inizio partita.

Grimm Masquerade si basa su dinamiche semplici e veloci, che lo rendono un gioco idoneo anche a persone poco esperte o a quanti non sono avvezzi al mondo dei boardgame. Essendo importante studiare le mosse dell’avversario per capirne gli obiettivi e la strategia, ma anche potendo influenzare la sua mano con le carte, il gioco ha una forte interazione tra i partecipanti; d’altro canto l’elemento casuale c’è e ha la sua influenza, capace di inficiare anche le più attente pianificazioni. Già nella prima fase di pesca questo elemento si fa sentire quando i partecipanti dovranno pescare prima una carta che guarderanno e decideranno se tenere come proprio oggetto o scartare, in seguito ne pescheranno una seconda che subirà l’opzione non scelta prima.

La componentistica di Grimm Masquerade è di alta qualità, in particolare le carte curate sia nei disegni che nel materiale. Il titolo, perfetto per divertirsi in famiglia o con gli amici, offre inoltre anche una modalità per due partecipanti oppure una versione più articolata per giocatori esperti in cui per incrementare l’elemento strategico si possono utilizzare le carte scommesse, le carte azioni segrete, i tesori e le abilità speciali.

Titolo: Grimm Masquerade

Editore: Cranio Creations

Comments

comments