23 Views

Immagine 3La band ha iniziato la sua storia passando per i maggiori club del circuito romano, per poi allargarsi a tutta la Penisola, fino a spingersi in Spagna, richiamati da Radio Onda Madrid sul palco del Wulritzer Ballroom e in Inghilterra dove recentemente hanno calcato il palco del Water Rats e dell’Underbelly live club a Londra. La musica dei Grannies Club è immediata e trascinante, dal vivo la band offre uno spettacolo coinvolgente, facendo spesso ballare anche gli avventori più refrattari e riuscendo a bruciare in pochi minuti la distanza fra il pubblico e il palco.

Non poteva il quartetto romano passare dunque inosservato ai media. Il regista Mediaset Alessio Inturri ne diventa presto un fan abitudinario e si offre di girare il primo video ufficiale della band, il brano si intitola Never. Il video cattura presto l’attenzione del canale musicale MTV, che lo mette dunque in rotazione sul canale “Brand New” consacrando la band fra le promesse più accattivanti dello scenario underground italiano. Ma i Grannies Club dimostrano progressivamente di poter lanciare ancora più lontano. Un altro regista, Luca Ribuoli, autore di molte fiction di successo per la Rai, ha in caldo un nuovo lavoro televisivo ambientato nei favolosi 60′, chiede quindi le canzoni dei Grannies Club, che così tanto riportano alla mente certi momenti dorati per la musica internazionale. Attinge a tutto il repertorio della band e manda in onda nell’ottobre del 2012QUESTO NOSTRO AMORE” con Neri Marcorè e Anna Valle. In sottofondo ci sono le musiche dei Grannies Club. Il successo è rapido e clamoroso. La fiction cresce repentinamente negli ascolti superando i sei milioni di telespettatori.Molti si accorgono dei Grannies Club. E fra quanti capiscono il potenziale della band c’è un’altra redazione televisiva. Dalla RAI nazionale all’internazionalità di SKY e del National Geographic.  Le canzoni dei Grannies Club sono richieste per un nuovo programma in partenza sul canale, un programma di cucina ambientato nel bel Paese ”When Patrick Met Kylie, a love of food story”.  Una coppia di giovani cuochi dal Regno Unito e dall’Australia in giro per l’Italia alla scoperta della sua storia gastronomica. Il format è destinato a un pubblico giovane e viene messo in onda in Italia, nonché distribuito mondialmente. La sigla d’apertura del programma è  Pa pa pa (My Darling) dei Grannies Club, pezzo di punta del loro primo lavoro discografico. Ma la fortuna del singolo è destinata ad aumentare.

Papapa (My Darling) viene infatti scelta dalla Rai per entrare in rotazione su Radio 2 e Radio 1, come pure per diventare colonna sonora di molti spot istituzionali fra cui, lo spot per la Lotteria Italia 2013/2014, Lo Spot di presentazione dell’intera programmazione Rai per il 2014, presentata a Cannes, e lo Spot per il premio letterario La Giara.

Nel giugno 2014 la canzone viene inserita inoltre nel nuovo spot di Lottomatica “10e lotto” con Francesco Totti protagonista.

Vede così la luce il primo disco della band, che racchiude tutti i loro brani compresi i due singoli.

L’album, su etichetta Don’t Worry Records, si intitola JOIN UP ed è disponibile su Amazon, I Tunes e tutti i maggiori digital stores. Ma non finisce qui l’avventura dei quattro brit-poppers italiani ed ora l’intero disco Join Up è colonna sonora della fiction TV “QUESTO NOSTRO AMORE 70” (regia di Luca Ribuoli, con Anna Valle e Neri Marcorè), in onda su Rai Uno in prima serata ogni martedì, a partire dal 28 ottobre. All’interno di una delle puntate, i Grannies Club reciteranno nel ruolo di loro stessi e, per l’occasione, presenteranno in anteprima Non Aver Pietà, il loro primo singolo in italiano, che anticipa il disco di prossima uscita.

Grannies Club:

David Comanducci : voce e chitarra

Claudio Falconi: cori e chitarra

Michele Lolli: cori e basso

Romolo Fondi: cori e batteria

Comments

comments