108 Views

Giacomo Scattolon ha archiviato il Rally Il Ciocco, apertura del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, conquistando la quinta posizione della classifica assoluta. Il pilota pavese, al volante della Volkswagen Polo Rally2 messa a disposizione dal team HK Racing ed equipaggiata da pneumatici Pirelli, si è congedato dalle strade della provincia di Lucca garantendosi, inoltre, il secondo gradino del podio dedicato agli interpreti del Campionato Italiano Rally Promozione. Un risultato soddisfacente, maturato facendo leva sulla bontà di un progetto che ha elevato nei rispettivi ruoli il team ed il copilota, Sauro Farnocchia, con il quale Scattolon affronterà l’intera programmazione stagionale.

Buone, le sensazioni riscontrate dall’alfiere della scuderia Movisport, soddisfatto del risultato raggiunto sui cento chilometri proposti dal primo confronto della massima espressione nazionale. Al riordino notturno della prima giornata di gara aveva chiuso in seconda piazza assoluta, posizione legittimata sull’asfalto della Power Stage, particolare che gli ha permesso di acquisire punti importanti per il campionato. Una gara in crescendo, quella del pilota di Voghera, maturata fino allo scratch sull’ottava prova speciale, valso il secondo gradino del podio dedicato alla serie tricolore.

“La prova di Careggine è stata quella da me più sofferta, soprattutto nel suo primo giro, quando si è rivelata particolarmente umida, motivo che mi ha portato ad essere fin troppo cauto. Dalla terza prova abbiamo subito trovato un buon feeling ed i riscontri ci hanno dato ragione. Possiamo ritenerci soddisfatti, la squadra ha lavorato benissimo ed il mio navigatore, con cui non avevo mai collaborato prima di questa gara, si è confermato determinante. Il resto l’ho messo io ma evidentemente non è servito per salire sul podio. Questo rimane un mio obiettivo, ci proveremo sicuramente ad Alba.”. 

Il prossimo appuntamento del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco chiamerà Giacomo Scattolon e Sauro Farnocchia sulle strade del Rally Regione Piemonte, il 14-15 aprile. I chilometri da percorrere sulle colline di Alba saranno centouno, sviluppati prevalentemente il sabato ed anticipati dalla prova spettacolo del venerdì pomeriggio.

Comments

comments