75 Views

I gadget personalizzati possono essere uno degli strumenti di fidelizzazione della propria clientela e sono utili anche a veicolare il logo del marchio al di fuori della propria struttura o per far sentire il team dei propri dipendenti più uniti tra loro.

I gadget, dunque, sono strumenti preziosi per le aziende, non solo per la loro capacità di promuovere il marchio, ma anche per creare un maggior senso di appartenenza.

Quando si parla di gadget per le aziende è importante valutare però sia gli aspetti promozionali sia quelli fiscali. Tantissime aziende e professionisti scelgono di investire in gadget aziendali personalizzabili di vario tipo (nel sito specializzato fullgadgets.com è possibile visionarne diversi) principalmente per aumentare la visibilità del proprio marchio, fidelizzare i clienti e migliorare le relazioni con i partner commerciali.

Tuttavia, ci sono anche considerazioni fiscali da tenere in conto dato che le spese sostenute per l’acquisto dei gadget possono essere dedotte e detratte, offrendo così alle imprese vantaggi economici oltre che promozionali.

Vediamo nel dettaglio come è possibile sfruttare appieno i gadget personalizzati!

I gadget personalizzati: un’opportunità di marketing e risparmio

Investire in gadget personalizzati è una mossa intelligente per qualsiasi azienda che desideri rafforzare il proprio brand. Questi articoli promozionali, personalizzati con il logo dell’azienda, non solo migliorano il rapporto con clienti e dipendenti, ma offrono anche una visibilità continua e tangibile del marchio.

Ogni volta che un cliente utilizza un gadget con il logo aziendale, si incrementa la notorietà del brand, generando un ritorno significativo sull’investimento iniziale.

La scalabilità è uno dei punti di forza principali dei gadget personalizzati. Man mano che l’azienda aumenta la quantità di gadget ordinati, il costo per unità diminuisce, rendendo l’investimento iniziale sempre più conveniente.

Vantaggi fiscali dei gadget aziendali

Oltre ai benefici di marketing, l’acquisto di gadget può offrire dei benefici fiscali. In questo caso, le spese che si sostengono per l’acquisto degli articoli personalizzati possono essere dedotte dal reddito complessivo dell’azienda. Così si va a ridurre la base imponibile sulla quale viene calcolato l’importo delle tasse.

Inoltre, le spese per gadget aziendali sono anche detraibili per quanto riguarda l’IVA. Questo permette all’azienda di recuperare l’IVA pagata sui gadget acquistati, riducendo ulteriormente i costi netti. Ad esempio, se un’azienda spende 100 euro per gadget e paga 22 euro di IVA, quei 22 euro possono essere recuperati, abbassando l’onere fiscale complessivo.

Requisiti per sfruttare le agevolazioni fiscali

Per dedurre le spese i gadget devono avere delle specifiche caratteristiche. In primo piano, questi devono obbligatoriamente riportare il nome dell’azienda, il suo logo o una combinazione di essi.

Oltre all’estetica del prodotto che si deve configurare come effettivamente promozionale, bisogna considerare anche che il costo unitario dei gadget non deve superare i 50 euro l’uno. Questo limite è essenziale per qualificare le spese come deducibili e detraibili.

Un altro criterio importante riguarda la categoria merceologica dei gadget. Gli articoli promozionali non devono appartenere alla stessa categoria dei prodotti che l’azienda produce. Ad esempio, un’azienda che produce tazze non può distribuirle come gadget promozionali, poiché verrebbero considerati campioni gratuiti del loro prodotto.

Opportunità per le piccole e grandi imprese

Le agevolazioni fiscali offerte sono strutturate in modo tale che possano venire incontro sia alle esigenze di deducibilità delle grandi sia delle piccole e medie imprese. Nel dettaglio, proprio per quest’ultime c’è stato un aumento della cifra massima deducibile, questa decisione ha permesso anche alle PMI di poter sfruttare appieno la deducibilità delle spese aziendali andando a risparmiare sui costi promozionali, come quelli appunto che si sostengono per l’acquisto dei gadget.

Dunque, investire nell’acquisto di gadget aziendali personalizzati può essere sia ideale per la propria strategia di marketing efficace sia portare ad un risparmio fiscale, abbassando così la base imponibile sulla quale si andranno a calcolare le tasse.

Comments

comments