Scocca l’ora X nella Porsche Carrera Cup Italia, il cui ultimo e decisivo round si disputa a Monza nel weekend del 31 ottobre con Raptor Engineering pronta a giocarsi le chance di vittoria nella Michelin Cup. Sul circuito brianzolo la squadra diretta da Andrea Palma torna in azione reduce dal podio conquistato in gara 2 a Franciacorta a inizio mese dalla 911 GT3 Cup “targata” Centro Porsche Catania con alla guida Marco Cassarà. Un podio che ha consentito al pilota romano di mantenere il comando della classifica della categoria, ma con soltanto 2 punti di vantaggio sulla diretta concorrenza. Nel “Tempio della Velocità” sarà dunque un vero e proprio spareggio per il titolo e il team modenese approda alla resa dei conti al massimo della determinazione e vantando un ruolino di marcia che segna ben 3 vittorie e 5 podi nelle 10 gare disputate finora in stagione.

Lo stesso team principal Andrea Palma sottolinea in vista di Monza: “Arriviamo pronti alla sfida, speriamo di far bene e siamo consapevoli della posta in palio, che diventerebbe come qualcosa di storico per noi come squadra. Conquistare un titolo già al secondo anno di attività sarebbe un grande risultato e una gratificazione in più per tutti quelli che in questa squadra credono e per gli stessi ragazzi che tanto hanno lavorato per arrivare fino a qui. Dopo Franciacorta abbiamo riguardato un po’ tutto, dati e macchina, con l’intento di migliorare ancora in vista di questa vera e propria finale. Ora in pista starà anche a Marco mettere del suo e andare a guadagnarsi questo campionato. Sappiamo che non possiamo gestire alcun vantaggio e che non possiamo sbagliare nulla: se vogliamo vincere semplicemente dobbiamo arrivare davanti”.

L’esordio nel “Tempio della Velocità” sarà la ciliegina finale sulla stagione di Francesco Maria Fenici nella Carrera Cup Italia 2021 che affronterà per la prima volta i lunghi rettilinei e le storiche curve del circuito di Monza nel weekend del 31 ottobre, al quale, insieme a tutta la scuderia FF Motorsport, arriva senza pressioni legate alla classifica ma con entusiasmo e determinazione notevolmente lievitate dopo le ultime gare. Il driver testimonial di “Autosprint” e “Auto” ritrova il volante della 911 GT3 Cup da quasi 500 cavalli del team AB Racing “targata” Centri Porsche di Roma dopo un notevole crescendo di performance e risultati. E sono addirittura tre le vittorie consecutive dalle quali è reduce fra gara 2 in casa all’Autodromo di Vallelunga e le due brillanti cavalcate nella scorsa tappa al Porsche Experience Center Franciacorta. Una seconda parte di stagione, la sua prima nella super competitiva serie di Porsche Italia, davvero convincente e che ora vivrà il gran finale aggiungendo una nuova sfida con l’obiettivo di confermare l’attuale terzo posto nella classifica della Michelin Cup.

Fenici dichiara in vista dell’impegno all’Autodromo Nazionale: “Monza è la storia del motorsport. Una pista ad alte velocità che so dovrò approcciare con un certo ‘rispetto’ e che tutti i principali avversari conoscono già bene. Franciacorta mi ha dato fiducia e ora il feeling con la 911 GT3 Cup è notevolmente aumentato. Abbiamo fatto capire che possiamo lottare lì davanti e a ogni nuovo confronto dobbiamo cercare di migliorare le prestazioni. Ci proveremo anche in questa finale, ma l’obiettivo sarà pure quello di divertirsi per concludere con lo spirito giusto il 2021 in ottica futura”.

Sono due le gare da 28 minuti più un giro in programma a Monza, con al via ben 33 Porsche: sabato alle 16.20 con diretta tv su Sky Sport Action (Sky 206) e domenica alle 11.05 in diretta su Sky Sport Arena (Sky 204) e in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre). Entrambe saranno disponibili anche in live streaming in HD su www.carreracupitalia.it.

Comments

comments