124 Views

Torna, dopo un anno di pausa la 16^ edizione del “Valtiberina” gara storicamente strutturata tra le province di Siena e Arezzo, che avrà quest’anno, il 15 e 16 aprile, lo scenario delle celebri Crete Senesi”.

 La Toscana dunque ancora protagonista del grande rally, che si chiamerà Rally Crete Senese Città di Asciano – Valtiberina Terra entra nel vivo della fase organizzativa, con la chiusura prevista l’8 aprile.

Valtiberina Motorsport, l’organizzatore, ha predisposto un percorso “da sogno”, decisamente magico, per gli amanti ed i cultori delle corse su strada, specialmente di quelle su strada bianca. Si avranno infatti prove speciali utilizzate dal passaggio del mondiale rally anni ottanta e novanta: corrervi, ma anche assistere a bordo strada sarà una sensazione unica.

Asciano sarà il cuore pulsante dell’evento, avendo l’Amministrazione Comunale confermato supporto, disponibilità e collaborazione al fine di creare un grande evento all’interno delle Crete Senesi con un impulso promozionale, di immagine e turistico ricettivo importantissimo per tutto il territorio, compresi i Comuni limitrofi.

Siamo davanti ad un Rally per Auto Moderne e storiche a partecipazione internazionale, valido come seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra Storico, valevole come gara FINALE del Challenge Raceday Rally Terra, la serie ideata e promossa da Alberto Pirelli che si svolge a cavallo di due stagioni”, che arriverà sulle “crete senesi” con una classifica non certo esente da possibili sorprese.

IL PERCORSO E GLI ORARI

Sotto il piano sportivo sono previste in totale 7 Prove Speciali, una da ripetere per una sola occasione al sabato

(che godrà dei canoni “dell’evento nell’evento” con diverse particolarità, sorprese e diretta televisiva), due diverse da ripetere tre volte alla domenica per un totale di circa 50 chilometri di distanza competitiva, un format snello ed appetibile insieme visti gli scenari “mondiali” che andrà a proporre.

La Cerimonia di partenza sarà da Asciano, Corso Matteotti, sabato 15 aprile dalle ore 16.30 e dopo le prime sfide i concorrenti entreranno nel riordinamento notturno di Via Grandi dalle ore 17.45.

L’indomani, domenica 16 aprile, dalle ore 8.00 uscita della sosta notturna e si avrà la spina dorsale della competizione, prima dello sventolare della bandiera a scacchi e delle premiazioni, di nuovo in Corso Matteotti in Asciano, dalle ore 16.00.

Sono previsti tre Parchi Assistenza (tutti alla domenica) nella Zona Industriale Asciano, Via Enrico Mattei, e previsti pure tre Riordinamenti organizzati allo Stadio di Asciano, Via Grandi.

PROGRAMMA DI GARA

CHIUSURA ISCRIZIONI

Sabato 8 aprile 2023 ore 24.00

 DISTRIBUZIONE ROAD BOOK – CONSEGNA MATERIALI – ACCREDITI

Venerdì 14 aprile 2023 dalle ore 14.00 alle ore 21.00

Sabato 15 aprile 2023 dalle ore 7.00 alle ore 10.30

Asciano (SI), Zona Industriale – Via Enrico Mattei

 

RICOGNIZIONI AUTORIZZATE

Venerdì 14 aprile 2023 dalle ore 14.30 alle ore 18.30

Sabato 15 aprile 2023 dalle ore 7.30 alle ore 15.30

 

VERIFICHE SPORTIVE ANTE-GARA

Asciano (SI), Zona Industriale – Via Enrico Mattei

Venerdì 14 aprile 2023 dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Sabato 15 aprile 2023 dalle ore 7.30 alle ore 10.30

VERIFICHE TECNICHE ANTE-GARA

Asciano (SI), Zona Industriale – Via Enrico Mattei

Venerdì 14 aprile 2023 dalle ore 17.30 alle ore 21.30

Sabato 15 aprile 2023 dalle ore 8.00 alle ore 11.00

 

SHAKEDOWN

Sabato 15 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Asciano (Siena) – Km 2.2

Partenza: Asciano, Corso Matteotti: sabato 15 aprile dalle ore 16.30

Arrivo finale: Asciano, Corso Matteotti: domenica 16 aprile dalle ore 16.00

L’ultima edizione della competizione, nel 2021 quando aveva altra conformazione logistica, venne vinta dal pluricampione Paolo Andreucci, con una Skoda Fabia R5.

Comments

comments