23 Views

Antonio Di Pietro è convinto che il governatore lombardo Roberto Formigoni, al centro dello scandalo sanità, non resisterà a lungo sulla poltrona più alta della Regione Lombardia. “Formigoni dobbiamo vederlo sotto un doppio aspetto -afferma Di Pietro dalla festa dell’Idv di Vasto intervistato da Radio Lombardia – dal punto di vista giudiziario lasciamo lavorare i giudici, e mi pare che stiano cercando di arrivare al bandolo della matassa.

C’è però una responsabilità politica grossa come una casa, quella cioè dell’uso e abuso delle istituzioni per creare un sistema di favoritismi clientelari e familistici che crea non credibilità e sfiducia dei cittadini nei confronti della politica”.”Il Governatore a Milano, gli scandali nel Lazio, in Campania, questo sistema diffuso di corruzione postmoderna mi ricorda tanto la vigilia delle monetine a Roma credo – conclude Di Pietro – che in Lombardia, da un momento all’altro, crollerà tutto il Palazzo”.

Comments

comments