“Spero che i partiti siano davvero coerenti in Parlamento, anche nel trovare le risorse per coprire le loro proposte di modifica della legge di stabilità, perchè in questa situazione di crisi e penuria è importante non fare demagogia, che è troppo facile sotto campagna elettorale”. Così il Segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni, intervistato stamane dal Gr3 Rai, in merito alle richieste di modifica della legge di stabilità avanzate da tutti i partiti politici.

“Per quello che riguarda la Cisl – ha proseguito Bonanni – chiediamo di fare modifiche per salvaguardare gli incapienti dall’aumento dell’iva, devono essere indennizati in qualche modo. Non vanno bene poi le norme sulla scuola, che rischia un degrado ancora maggiore visto che non ha più risorse per poter funzionare, e le maggiori tasse che colpiscono le iniziative sociali”.

Comments

comments