2 Views

paolodosiPiacenza 11 gen – Il sindaco di Piacenza Paolo Dosi comunicherà lunedì 13 gennaio la nuova composizione della giunta comunale, dopo l’annuncio del rimpasto di governo che aveva indotto ieri alle dimissioni (leggi qui) il vice sindaco Francesco Cacciatore e l’assessore al welfare Giovanna Palladini.

Dosi conferma che il problema della giunta era di coesione. “La mancanza di coesione rallentava l’azione di governo“, ha affermato il primo cittadino che quindi conferma di non volersi dimettere. “Mai pensato a dimissioni“, dichiara Dosi.

Dosi non risponde agli attacchi molto duri che gli sono giunti dagli assessori dimissionari e si dice convinto che la nuova giunta risponderà meglio a ciò che lui aveva in mente fin dall’inizio, un anno e mezzo fa al momento della sua elezione a sindaco.

Con la nuova giunta – conclude Dosi – potrò raggiungere con più coesione gli obiettivi del mio mandato“.

Il primo cittadino di Piacenza esclude che la crisi politica sia dovuta ad una lotta di poltrone e ad una guerra tra correnti interne al PD, rassicurando che nella nuova composizione di giunta non ci saranno solo “renziani”.

Comments

comments