Anche se può non sembrare così, il garage è un ambiente di primaria importanza nella casa. Può avere moltissime funzioni, infatti può essere usato come magazzino, come stanza attrezzata per il fai da te o come dispensa. Per sfruttare a pieno le potenzialità di un garage, che di solito è di dimensioni contenute, è importante ottimizzare gli spazi. Un modo per farlo consiste nel mantenerlo ordinato, avendo cura di riporre gli oggetti in modo che occupino il minor spazio possibile. Così facendo, un garage può diventare, oltre al posto in cui parcheggiare l’auto, anche un magazzino spazioso o addirittura una stanza in più per la casa.

Consigli per un garage sempre organizzato

  • Utilizzare scaffalature: in commercio esistono moltissimi tipi di scaffalature pensate per essere posizionate in garage. Molto spesso sono realizzate in metallo, occupano poco spazio e non sono molto alte proprio per adattarsi a un ambiente stretto. Alcuni modelli molto validi si possono trovare sul sito Archimedeshop.com, in cui è presente una vasta scelta tra modelli di scaffalature in acciaio cromato componibili.
  • Utilizzare i contenitori a soffitto: questi particolari contenitori sono pensati per evitare di poggiare le cose sul pavimento, occupando quindi meno spazio nel garage. Vi si possono riporre tutti quegli oggetti che vengono usati raramente, come le decorazioni natalizie, che non devono essere sempre a portata di mano ma vanno comunque conservate da qualche parte.
  • Appendere al muro gli attrezzi: chiunque abbia in casa degli attrezzi da lavoro, sicuramente li tiene in garage. Spesso sono riposti in scatole o contenitori ingombranti, che occupano molto spazio. Avere invece un pannello a muro in cui riporre in modo ordinato attrezzi come chiavi inglesi, cacciaviti o pinze può aiutare ad averli sempre a portata di mano nel momento del bisogno, senza doverli cercare all’interno di una cassetta. In questo modo il garage sarà più organizzato e si guadagnerà anche spazio prezioso.
  • Installare un banco da lavoro pieghevole: chiunque abbia la passione per il fai da te ha bisogno di un banco da lavoro. Invece di averne uno fisso si può optare per un modello pieghevole a parete, in modo da tirarlo giù e utilizzarlo solo quando serve. Un banco da lavoro di questo tipo può arrivare a occupare solamente pochi centimetri quando è chiuso, aumentando sensibilmente la superficie di garage utilizzabile per altri scopi.
  • Utilizzare a pieno le pareti: le pareti del garage possono essere usate non solo per appendere gli attrezzi su un pannello, ma in generale per appendere qualsiasi tipo di oggetto. Le soluzioni da poter adottare sono molte. Si può ad esempio creare un pannello grande come la parete stessa, per sfruttare al massimo la superficie. In alternativa si possono installare delle mensole, in cui poggiare scatole, scatoloni o qualsiasi altra cosa che precedentemente era a terra.

In sostanza, per avere un garage sempre ben organizzato e spazioso la chiave è sfruttare bene lo spazio disponibile, che spesso non è molto. La regola principale prevede di non poggiare le cose in terra, ma cercare di appendere alla parete, riporle su una mensola o in contenitori appesi al soffitto, per avere il pavimento libero.

Comments

comments