50 Views

Dopo essere stato protagonista indiscusso di pellicole di grande successo come negli episodi della saga di Die Hard, come in L’Ultimo Boy Scout, ne L’Esercito delle Dodici Scimmie, in Armageddon, in Codice Mercury, ne Il Sesto Senso e ancora in L’Ultima Alba e in Hostage, oltre che ad altri titoli che darebbero luogo a un elenco davvero infinito, nel 2020 Bruce Willis ha preso parte anche a un lavoro a basso budget come Breach – Incubo nello Spazio. Il nome dell’attore spicca per ovvie ragioni in un lungometraggio che sembra richiamare la storia di Deep Rising – Presenze dal Profondo trasportandone l’ambientazione dall’oceano allo spazio profondo.

La Terra è prossima al collasso e la popolazione mondiale sta fuggendo su navi interstellari al fine di trasferirsi su un pianeta alieno che possa trasformarsi in una nuova casa. L’ultima delle navi in partenza vede tra i membri dell’equipaggio Noah, un giovane la cui mansione è svolgere l’attività di inserviente ma il cui vero obiettivo è proteggere la sua famiglia composta da una fidanzata, che altri non è che la figlia dell’ammiraglio, e il piccolo che questa porta in grembo.

I problemi arrivano quando una entità aliena, portata a bordo da qualcuno, inizia a uccidere e impossessarsi di tutte le persone presenti sulla nave con l’intento di raggiungere la nuova colonia e far estinguere la razza umana. Unica speranza di salvezza un manipolo di uomini che farà di tutto pur di cercare di sopravvivere e di liberare l’astronave dall’ostile presenza.

Il film, causa un budget certamente risicato, soffre molto negli effetti speciali e nelle scenografie. Anche i personaggi non godono di una forte tridimensionalità che rende parte di loro troppo deboli e bidimensionali. Lo stesso Bruce Willis non riesce a risollevare le sorti di una pellicola che in alcuni momenti offre dialoghi troppo scarni o scene eroiche telegrafate e scontate.

Il disco blu-ray gode però di un buon lavoro di immagine e un audio 5.1 Dts-Hd Master Audio sia per la traccia italiana che per quella originale inglese. L’edizione, con il trailer quale contenuto speciale, rende merito a un film che però non sembra avere grosse pretese, conscio di essere puro intrattenimento e di non avere le carte in regola per diventare un cult della storia del cinema.

Titolo: Breach – Incubo nello Spazio

Distributore: Koch Media

Comments

comments