Qualsiasi tipo di azienda, al giorno d’oggi, sa bene che per avere un successo continuativo deve offrire molto più di prodotti e servizi: deve creare rapporti duraturi e sinceri con i clienti e con i suoi dipendenti.

Proprio per questo, nel corso degli ultimi anni, si è cominciato a prestare particolare attenzione alla scelta dei gadget personalizzati: non solo agende, penne e calendari, ma oggetti funzionali ed utili, in cui spicchi il logo aziendale, che abbiano lo scopo di dare l’idea di un’organizzazione che si spende e si adopera per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla sua crescita e produttività.

Borracce personalizzate con logo: l’idea giusta per i dipendenti

Quale idea regalo per i dipendenti è meglio di una borraccia personalizzata con logo? Con il passare del tempo, le borracce sono diventate un gadget gettonatissimo, vista la crescente tendenza di diminuire l’uso della plastica per contrastare l’inquinamento.

Al posto di comprare una bottiglietta d’acqua, si preferisce optare per una borraccia: durevole, lavabile e sostenibile.

Proprio per questo, omaggiare i dipendenti con una borraccia personalizzata è una scelta oculata e soprattutto ecologica.

Nel periodo storico in cui stiamo vivendo, la borraccia con logo può diventare un modo attraverso cui l’azienda non solo sponsorizza sé stessa ma, soprattutto, dimostra il proprio impegno sociale, sostenendo cause delicate come può essere l’ecosostenibilità. Un aspetto che ormai i consumatori valutano molto attentamente in fase di acquisto.

I tipi di borracce presenti oggi sul mercato

Le borracce sono un articolo versatile, utile, resistente e perché no, anche simpatico. Sul mercato ci sono ormai tantissime tipologie tra cui scegliere, in alluminio, in acciaio, in plastica o ancora le versioni in vetro.

Solitamente le borracce in acciaio ed alluminio sono le più gettonate, essendo composte da materiali freddi, perfetti per mantenere inalterata la temperatura delle bevande all’ interno.

Quelle in plastica sono le più indicate per i bambini, essendo in grado di resistere ad eventuali cadute e ideali per essere maneggiate dai più piccoli. La maggior parte di queste rappresenta comunque una scelta ecologica perché prodotte in tritan, una particolare sostanza non inquinante esente da materiali tossici.

Le versioni in vetro, infine, sebbene siano realizzate in materiale ecologico, sono le più delicate: per questo spesso vengono vendute con delle custodie realizzate in stoffa, cuoio o simil pelle.

Tutte le borracce, a prescindere dal materiale con il quale vengono prodotte, possono avere diverse capacità: ci sono quelle da 300 ml, da 400 ml, fino ad arrivare a quelle da 750 ml. Si possono differenziare anche per la chiusura, con tappo a vite, in sughero o con tappo a bottone. Alcuni modelli sono addirittura corredati di cordino per appenderle ad uno zaino, altre ancora di moschettone, pratico e veloce nell’aggancio.

Quando regalare i gadget personalizzati ai dipendenti?

Sono diverse le occasioni in cui si tende a regalare dei gadget personalizzati: non soltanto gli eventi aziendali, ma anche le inaugurazioni, gli anniversari, o ancora le classiche festività come il Natale o la Pasqua.

In tutte queste ricorrenze, i gadget come le borracce sono un’ottima idea regalo. Ma per essere validi anche come articoli promozionali, il logo aziendale non deve assolutamente mancare: è suo il compito di catturare l’attenzione dei nuovi potenziali acquirenti.

I dipendenti soddisfatti vorranno, infatti, condividere la loro esperienza sui social o anche semplicemente con una cerchia di amici, dimostrando come sia alta l’attenzione dell’azienda nei confronti dei suoi lavoratori.

D’altronde, l’impiegato che riceve un gadget esclusivo come questo, si sente attratto anche a livello psicologico: si genera una sorta di riconoscenza che lo incentiva e lo invoglia ad essere più produttivo oltre che più consapevole di rappresentare per l’organizzazione un valore aggiunto.

Comments

comments