Molte piattaforme di casinò e gioco online si servono di particolari promozioni per attirare i nuovi clienti ed invogliarli ad effettuare l’iscrizione: si tratta dei bonus di benvenuto, cioè particolari offerte riservate a coloro che si registrano per la prima volta sul sito.

Ormai esistono bonus di benvenuto di ogni tipo: alcuni promettono un rimborso in caso di perdita, altri consentono di effettuare un certo numero di giocate gratuite, altri ancora permettono di accrescere l’importo depositato oppure di poter ottenere premi e ulteriori bonus progredendo col gioco.

Le tipologie sono davvero numerose e diverse per ciascun bookmaker, considerato che ognuno ha il proprio metodo di ottenimento ed erogazione del premio.

Ad esempio, esistono piattaforme che premiano gli utenti non appena verificano l’autenticità del conto, mentre esistono altre che erogano bonus solo quando i giocatori compiono determinate azioni.

Nella scelta dei migliori bonus per scommettere sono d’aiuto gli esperti del mercato, che stabiliscono i criteri attraverso i quali valutare il gioco più adatto alle preferenze di ciascun giocatore, tra le diverse piattaforme online presenti nel mercato.

Vediamo insieme le principali tipologie di bonus di benvenuto e quali sono i criteri richiesti per potervi accedere.

I bonus di benvenuto offerti dai siti di scommesse online: tutte le tipologie e i criteri

Immediatamente dopo il bonus invio del documento, che viene erogato in maniera istantanea una volta completata la registrazione e ultimato il riconoscimento del nuovo iscritto, troviamo il bonus primo deposito. Si tratta di uno strumento ampiamente utilizzato da gran parte dei bookmaker dei giochi online, per via dell’immediatezza nella comprensione del funzionamento.

Per usufruire della promozione basta un primo deposito di denaro sulla piattaforma e, in percentuali variabili (in base al sito scelto e alla somma depositata), la stessa provvede ad accrescerlo. Ad esempio, se parliamo di un bonus del 100% su un primo deposito entro i 50 euro, l’utente che deposita 50 euro avrà poi a disposizione per le sue giocate un totale di 100 euro, composto dai suoi 50 euro iniziali e dagli altri 50 ricevuti come bonus. In certi casi, la promozione viene ‘spalmata’ nel tempo, e si estende, ad esempio, ai primi tre depositi, con una percentuale di maggiorazione del deposito crescente (ad esempio: 50% sul primo, 100% sul secondo, 200% sul terzo).

Il bonus senza deposito è particolarmente allettante per gli scommettitori, come si può facilmente intuire dal nome. Questo speciale bonus prevede, senza la necessità di effettuare alcun deposito, l’erogazione di una ricompensa sotto forma di soldi direttamente sul conto di gioco dell’iscritto, che può servirsene per le sue scommesse. Solitamente la somma elargita è piuttosto esigua (si parla di circa 10-30 euro), e può essere destinata non a qualsiasi attività, ma a determinate categorie, che variano a seconda delle regole sancite dalla piattaforma. Uno svantaggio di questo particolare bonus, molto ambito dagli utenti, è di certo la sua rarità.

Parliamo ora del bonus rimborso perdite, che si applica invece alle scommesse sportive. Più precisamente, le giocate che non hanno portato un guadagno, e quindi si sono rivelate perdenti, vengono considerate nell’insieme come una spesa e su di esse viene applicata una percentuale di bonus. L’importo viene erogato in un giorno prestabilito, che può essere un determinato giorno della settimana, oppure il limite stabilito dai termini e condizioni del bonus.

Sotto l’ombrello del rimborso perdite, troviamo anche una categoria più specifica, che riguarda le prime giocate. Il bonus rimborso prime giocate assicura, come dice il nome stesso, un risarcimento della quota spesa alla prima scommessa, indipendentemente dall’esito. Ovviamente, devono essere rispettati determinati criteri, come una somma minima da giocare, oppure un numero minimo di scommesse da effettuare. Questi parametri variano in base al bookmaker scelto. In determinati casi può capitare che il rimborso venga effettuato solo se la prima giocata ha avuto esito negativo.

Alcuni bookmaker, specialmente quelli che si occupano di scommesse sportive, offrono anche il cosiddetto bonus quota maggiorata. Si tratta di un aumento di valore della quota che normalmente avrebbe la scommessa, fornendo così un vantaggio all’utente. Per fare un esempio pratico, se si scommette sulla vittoria di una squadra contro un’altra in una partita di serie A, una quotazione può passare da un valore basso come 1.20 a uno più consistente, ad esempio 3.90. Queste promozioni possono essere presentate al momento dell’iscrizione, in abbinamento al bonus di benvenuto, ma più spesso sono promozioni occasionali (solitamente settimanali). Su certi siti è addirittura possibile combinare il bonus primo deposito con quello quote maggiorate.

Infine, l’ultima tra le migliori promozioni per le scommesse da citare è il bonus scommesse senza rischio. In questo caso, se si punta su una scommessa dall’esito improbabile ma che, se dovesse risultare vincente, sarebbe molto redditizia, usufruendo di questo bonus si può essere rimborsati in caso di perdita. L’importo dovuto viene reso sotto forma di bonus.

Cosa valutare nella scelta del migliore bonus scommesse

Questi sono alcuni esempi utili per comprendere i migliori bonus scommesse e le modalità attraverso cui gli stessi garantiscono un vantaggio per l’appassionato, o quantomeno gli consentono di minimizzare le perdite.

Il motivo per cui i casinò online offrono queste promozioni e ne propongono una varietà così copiosa, è banalmente dettato dall’obiettivo di farsi strada tra la concorrenza.

Negli ultimi anni, infatti, sono proliferati su Internet i siti di scommesse sportive e le piattaforme dedicate ai giochi più diversi: per i bookmaker è diventato molto più difficile accaparrarsi nuovi clienti e distinguersi nel mare magnum di proposte.

In questo senso, i migliori bonus di benvenuto sulle scommesse sono diventati un’arma utilissima per puntare su di sé i riflettori, intercettare l’interesse dei giocatori e incrementare il numero di nuovi iscritti.

Quando ci si approccia al mondo delle scommesse online, però, è importante non essere frettolosi: nel valutare la convenienza di un bonus di benvenuto e per scegliere il più adatto non ci si deve fermare all’importo in sé, ma bisogna considerare una serie di altri fattori che influiscono sul possibile guadagno, da esaminare attentamente nella sezione dedicata a termini e condizioni.

Comments

comments