“Uno striscione infame, volgare e oltre l’inciviltà”. Così Federico Palomba, capogruppo di Italia dei Valori in commissione Giustizia alla Camera, commenta la notizia dello striscione affisso stanotte da Forza Nuova Bologna all’ingresso del Cassero di Bologna che in questi giorni ospita la manifestazione Gender Bender.

“Episodi così odiosi ci insegnano che l’approvazione di una legge sull’omofobia e la transfobia non è più procrastinabile. Per questo, chiedo al Parlamento di procedere a passo spedito affinché il testo base della proposta di legge Di Pietro-Palomba, approvato in commissione Giustizia, che estende la legge Mancino a reati di questo tipo, giunga all’esame dell’Aula nel più breve tempo possibile”, aggiunge Palomba. “Faremo di tutto perché il nostro testo base vada in Aula il prima possibile. E’ questa la risposta che la politica ha il dovere di dare” conclude il capogruppo di IDV in commissione giustizia, Federico Palomba.

Comments

comments