barbera5 “Il sindaco Marino continua a lanciare i suoi strali contro i vigili e a straparlare di privilegi e di cambiamento,  ma la verità è che in appena un anno e mezzo di mandato è riuscito a mettersi contro tutte le categorie dei lavoratori comunali e tutte le relative organizzazioni sindacali, piccole e grandi, confederali e non confederali. Basta leggere le dichiarazioni delle varie sigle sindacali di questi ultimi mesi per rendersi conto di questa imbarazzante situazione. Non mi sembra un grande risultato per una Amministrazione di centrosinistra che si proponeva ben altri scopi”, dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico del Prc romano.
Ma l’esponenente della sinsitra capitolina ne ha anche per SEL: “Basta con il gioco delle parti, Sel ci faccia capire con chi sta: con i lavoratori comunali tartassati e umiliati o con questa Amministrazione, da loro sostenuta, che continua imperterrita a calpestare i diritti dei propri dipendenti . E’ troppo semplice mantenere il piede in due scarpe, ma ricordiamo loro che chi fa questo gioco, prima o poi, rischia di rimanere scalzo. Non c’è più spazio per questi giochi, anche perché avvengono sulla pelle di chi percepisce una retribuzione da sopravvivenza.”

Comments

comments