Chiusi alle ore 15 i seggi nei comuni dove si votava per i ballottaggi tra candidati sindaci. Tra le città più attese la sorpresa arriva da Parma dove il candidato Federico Pizzarotti del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo conquista la poltrona di sindaco con circa il 60% dei voti.

Leoluca Orlando (IDV) é sindaco a Palermo con oltre il 70% delle preferenze. A Genova sarà Marco Doria a sostituire l’uscente Marta Vincenzi col 60%. A L’Aquila rinconfermato Massimo Cialente mentre a Piacenza, dove sono andati a votare la metà dei cittadini, l’ha spuntata il candidato PD, Paolo Dosi, che ha subito dichiarato che sarà sindaco anche di tutti i cittadini che non sono andati a votare cercando di dialogare e intercettare il loro malcontento.

Comments

comments