36 Views

manca“Vogliamo far pagare di piu’ chi ha una casa ad alta rendita, non vogliamo reintrodurre un Imu travestita, come qualche demente illuminato prova a dire”. Lo afferma il presidente di Anci Emilia-Romagna e sindaco di Imola, Daniele Manca, commentando la futura service tax.

Manca torna anche sulla decisione presa ieri in Conferenza Stato-città per il via libera all’erogazione dei rimborsi ai Comuni per i mancati introiti sulla prima rata dell’Imu 2013: “era un provvedimento pienamente atteso e necessario – spiega Manca – anche se permangono ancora grandi incertezze”. Su tutte il rimborso sulla base delle aliquote maggiorate che molti Comuni, al momento dell’abolizione dell’Imu, avevano già deliberato: “Vogliamo lavorare ogni giorno in rapporto con il Governo per dare attuazione al patto che l’Anci ha fatto con il presidente del Consiglio, cioe’ la totale copertura del gettito 2013. Comprendiamo bene che in una fase economica come questa le risorse sono calanti ma tocca al Governo, che ha deciso di eliminare l’Imu, trovare una soluzione”, conclude Manca.

Comments

comments