ATT123Villorba Corse ha firmato una squillante vittoria nella classe GTX della 12 Ore del Golfo ad Abu Dhabi. La Maserati Gran Turismo MC preparata dal team coordinato da Raimondo Amadio, con l’equipaggio formato da Patrick Zamparini ed i polacchi Piotr e Antoni Chodzen, ha dominato la categoria sui 5554 metri del Circuito di Yas Marina. Scattata dalla pole la super car del Tridente affidata al bravo pilota veneto e dal duo di gentleman polacchi, papà e figlio, non ha mai mollato il comando, chiudendo con un giro di vantaggio la prima sessione alla fine delle prime sei ore e staccando di due tornate la diretta concorrenza sotto la bandiera a scacchi della 12^ ora. I tre piloti del team trevigiano, hanno concretizzato il successo grazie ad una perfetta intesa e ad un lavoro opportunamente pianificato con la squadra in ogni fase, che ha permesso un’articolazione di gara molto redditizia.

Rimonta dalla seconda fila al via fino al secondo posto in classe GTX, per l’altro veneto Giuseppe Fascicolo ed i tedeschi Csaba Mor e Thomas Herpell, ma poi un problema al cambio ha costretto l’equipaggio ad iniziare una nuova rimonta dal sesto posto di categoria. Nella seconda sessione ancora una prolungata sosta ai box ha costretto i tecnici e meccanici di Villorba Corse agli straordinari e l’equipaggio italo – tedesco ad una ulteriore prova di carattere, terminata al sesto posto di categoria.

” Il lavoro pianificato opportunamente ci ha permesso di centrare questa soddisfacente vittoria che ci gratifica di ogni sforzo – ha commentato il Team Principal Raimondo Amadio – Il risultato non è stato mai scontato, l’equipaggio ha mostrato una continua progressione ed un’ottima intesa tra piloti e con il team. Una gara di 12 ore comprende degli imprevisti come accaduto all’altra nostra Maserati, di cui abbiamo apprezzato la capacità di immediato recupero mostrata dall’equipaggio in ogni situazione”-.

Comments

comments